Gli eventi e le novità da scoprire in Francia

xAnche quest’anno la Francia presenta il Media-tour Atout France 2018, un viaggio fra cultura, arte, per scoprire la vitalità e la creatività francese. Il tema di fondo è il savoir-faire in tutte e sue declinazioni: l’artigianato d’arte, il design, la moda, la gastronomia, la bellezza… Un marchio di qualità che ha reso famosi nel mondo i prodotti e le tradizioni francesi.

Di seguito alcuni eventi e appuntamenti da non perdere. 

Il VAN, viaggio a Nantes

Torna dal 30 giugno al 26 agosto 2018 il grande evento estivo, il Viaggio a Nantes, percorso urbano che invita artisti, creativi, architetti di giardini, chef, DJ e graffitari a intervenire nello spazio pubblico, con 50 tappe sorprendenti sempre più innovative. Da vedere: installazioni, opere d’arte, mostre. Da vivere: spazi di convivialità, incontri inediti. Da degustare: prodotti locali coltivati negli orti nel centro della città.

Leggi tutto: Gli eventi e le novità da scoprire in Francia

BIT 2018: ritorno al futuro per la Borsa Internazionale del Turismo

xPremesso che la BIT (Borsa Internazionale del Turismo) è sempre molto attesa da quando tra indifferenza e diffidenze l’allora esistente Expo cts nel 1980 la propose agli operatori del settore, l’edizione 2018 può essere giudicata complessivamente positiva, sia per la conferma dei sintomi di ripresa emersi nel 2017 dopo la crisi degli anni precedenti che aveva allontanato molti prestigiosi espositori, sia e soprattutto per il cambio di passo dimostrato.
In trentotto anni il mondo è mutato profondamente e in particolare quello della comunicazione: basti pensare alla rivoluzione dovuta alla diffusione del web che ha costretto a ripensare tutte le manifestazioni espositive per studiare un’offerta diversa e alternativa a quella on-line. Problema particolarmente rilevante nel turismo in cui per certi aspetti internet può offrire molto di più di uno stand tradizionale. La risposta attualmente vincente (ma occorre non sedersi sugli allori e studiare sempre qualcosa di innovativo) elaborata dalla Bit è articolata su tre linee principali: il business matching, i momenti di approfondimento con l’informazione sui trend in divenire e le aree specializzate che assumono il ruolo di veri e propri laboratori di idee.

Leggi tutto: BIT 2018: ritorno al futuro per la Borsa Internazionale del Turismo

Colori e fascino dell’India classica del nord

xConsiderate le sue enormi dimensioni (grande 10 volte l’Italia e settima al mondo), l’estrema  varietà geografica, climatica e ambientale, capace di spaziare dalle spiagge equatoriali sull’oceano Indiano fino alle propaggini himalayane con le più alte vette della terra passando per ogni altra forma di habitat, la profonda differenziazione etnica, culturale e religiosa della sua popolazione – ben 1.335 milioni di individui, primi per densità e secondi al mondo solo alla Cina – programmare un viaggio in India finisce per diventare un’impresa titanica piena di incognite. A partire dal dove andare e cosa vedere, perché risulta assolutamente impensabile in un unico viaggio – per quanto lungo – pretendere di vedere l’India. Al massimo se ne visiteranno singole porzioni, che rappresentano qualcuno dei mille volti del poliedro indiano e qui la scelta si fa complicata. Questa nazione-continente meriterebbe una visita per scoprire uno dei suoi tanti aspetti: da quello paesaggistico a quello naturalistico, dalla cultura all’arte e alla storia, dalla religione alle differenze etniche, dai costumi alla vita di tutti i giorni, dai centri rurali alle grandi metropoli, da un passato stereotipato al futuro tecnologico.

Leggi tutto: Colori e fascino dell’India classica del nord

Record nei musei italiani: oltre 50 milioni di visitatori

x"I dati definitivi del 2017 segnano il nuovo record per i musei italiani: superata la soglia dei 50 milioni di visitatori e incassi che sfiorano i 200 milioni di euro, con un incremento rispetto al 2016 di circa +5 milioni di visitatori e di +20 milioni di euro”. Così il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini presenta i dati dell’Ufficio statistica del Mibact sui risultati dei musei statali nel 2017. Il bilancio della riforma dei musei – prosegue Franceschini – è davvero eccezionale: dai 38 milioni del 2013 ai 50 milioni del 2017, i visitatori sono aumentati in quattro anni di circa 12 milioni (+31%) e gli incassi di circa 70 milioni di euro (+53%). Risorse preziose che contribuiscono alla tutela del nostro patrimonio e che tornano regolarmente nelle casse dei musei attraverso un sistema che premia le migliori gestioni e garantisce le piccole realtà con un fondo di perequazione nazionale.

Leggi tutto: Record nei musei italiani: oltre 50 milioni di visitatori

Parma, Reggio, Modena, Bologna e le mostre della Via Emilia

xLe “regine” d’arte dell’Emilia Romagna, culle di eccellenze apprezzate in tutto il mondo, dal food ai motori, passando per cultura, moda e alta industria, volgono indietro lo sguardo al passato antico per narrare la loro origine di colonie romane e Reggio Emilia propone anche un viaggio e una riflessione su tutta la Strada bimillenaria di cui porta il nome.
In occasione della ricorrenza, nel 2017, dei 2200 anni dalla fondazione lungo la Via Emilia (realizzata dal Console Marco Emilio Lepido del 187 a.C.), Parma, (con “Alla scoperta della Cisa romana. La sella del Valoria”), Reggio Emilia (con "On The Road - Via Emilia, 187 a.C. – 2017") e Modena (con "Mutina Splendidissima. La città romana e la sua eredità”), “rivivono” attraverso tre coinvolgenti mostre la propria fiorente nascita e sviluppo lungo questa vitale arteria, che ancora oggi collega tutta la Regione e le dà, unico caso in Italia, il nome. Un suggestivo viaggio nel tempo, che vede protagonista anche Bologna, con un’esposizione, "Medioevo svelato. Storie dell’Emilia-Romagna attraverso l’archeologia", che da metà febbraio racconterà l’evoluzione dell’intero territorio regionale con testimonianze dal tardoantico al medioevo.

Leggi tutto: Parma, Reggio, Modena, Bologna e le mostre della Via Emilia

Pagina 1 di 15

Leggi online le news sul web: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! 

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine