bto

Colori e fascino dell’India classica del nord

xConsiderate le sue enormi dimensioni (grande 10 volte l’Italia e settima al mondo), l’estrema  varietà geografica, climatica e ambientale, capace di spaziare dalle spiagge equatoriali sull’oceano Indiano fino alle propaggini himalayane con le più alte vette della terra passando per ogni altra forma di habitat, la profonda differenziazione etnica, culturale e religiosa della sua popolazione – ben 1.335 milioni di individui, primi per densità e secondi al mondo solo alla Cina – programmare un viaggio in India finisce per diventare un’impresa titanica piena di incognite. A partire dal dove andare e cosa vedere, perché risulta assolutamente impensabile in un unico viaggio – per quanto lungo – pretendere di vedere l’India. Al massimo se ne visiteranno singole porzioni, che rappresentano qualcuno dei mille volti del poliedro indiano e qui la scelta si fa complicata. Questa nazione-continente meriterebbe una visita per scoprire uno dei suoi tanti aspetti: da quello paesaggistico a quello naturalistico, dalla cultura all’arte e alla storia, dalla religione alle differenze etniche, dai costumi alla vita di tutti i giorni, dai centri rurali alle grandi metropoli, da un passato stereotipato al futuro tecnologico.

Leggi tutto: Colori e fascino dell’India classica del nord

Record nei musei italiani: oltre 50 milioni di visitatori

x"I dati definitivi del 2017 segnano il nuovo record per i musei italiani: superata la soglia dei 50 milioni di visitatori e incassi che sfiorano i 200 milioni di euro, con un incremento rispetto al 2016 di circa +5 milioni di visitatori e di +20 milioni di euro”. Così il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini presenta i dati dell’Ufficio statistica del Mibact sui risultati dei musei statali nel 2017. Il bilancio della riforma dei musei – prosegue Franceschini – è davvero eccezionale: dai 38 milioni del 2013 ai 50 milioni del 2017, i visitatori sono aumentati in quattro anni di circa 12 milioni (+31%) e gli incassi di circa 70 milioni di euro (+53%). Risorse preziose che contribuiscono alla tutela del nostro patrimonio e che tornano regolarmente nelle casse dei musei attraverso un sistema che premia le migliori gestioni e garantisce le piccole realtà con un fondo di perequazione nazionale.

Leggi tutto: Record nei musei italiani: oltre 50 milioni di visitatori

Parma, Reggio, Modena, Bologna e le mostre della Via Emilia

xLe “regine” d’arte dell’Emilia Romagna, culle di eccellenze apprezzate in tutto il mondo, dal food ai motori, passando per cultura, moda e alta industria, volgono indietro lo sguardo al passato antico per narrare la loro origine di colonie romane e Reggio Emilia propone anche un viaggio e una riflessione su tutta la Strada bimillenaria di cui porta il nome.
In occasione della ricorrenza, nel 2017, dei 2200 anni dalla fondazione lungo la Via Emilia (realizzata dal Console Marco Emilio Lepido del 187 a.C.), Parma, (con “Alla scoperta della Cisa romana. La sella del Valoria”), Reggio Emilia (con "On The Road - Via Emilia, 187 a.C. – 2017") e Modena (con "Mutina Splendidissima. La città romana e la sua eredità”), “rivivono” attraverso tre coinvolgenti mostre la propria fiorente nascita e sviluppo lungo questa vitale arteria, che ancora oggi collega tutta la Regione e le dà, unico caso in Italia, il nome. Un suggestivo viaggio nel tempo, che vede protagonista anche Bologna, con un’esposizione, "Medioevo svelato. Storie dell’Emilia-Romagna attraverso l’archeologia", che da metà febbraio racconterà l’evoluzione dell’intero territorio regionale con testimonianze dal tardoantico al medioevo.

Leggi tutto: Parma, Reggio, Modena, Bologna e le mostre della Via Emilia

Cinque tour per un'indimenticabile notte di San Silvestro

xSi inizia a discuterne tempo prima ma spesso si finisce per ritrovarsi a dicembre con nulla di fatto né tanto meno organizzato: anche se l’appuntamento rimane invariato tutti gli anni, il Capodanno spesso coglie i viaggiatori impreparati. Per questo motivo TripAdvisor®, il sito di viaggi che aiuta a trovare le recensioni più recenti e i prezzi più bassi, ha selezionato 5 tour prenotabili sul sito in alcune destinazioni popolari nel mondo per iniziare al meglio il 2018!

“Dall’esclusivo concerto a Roma agli spetttacoli pirotecnici di Dubai fino alla crociera lungo il Danubio a Budapest, i viaggiatori possono lasciarsi ispirare da TripAdvisor per organizzare un viaggio di fine anno e iniziare così il 2018 nel migliore dei modi con uno di questi tour prenotabili direttamente sul sito” ha commentato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia.

Leggi tutto: Cinque tour per un'indimenticabile notte di San Silvestro

Cinque destinazioni per un Natale all’estero

xPer viaggiare anche a Natale, ecco cinque mete estere da non perdere. Da Lisbona a Parigi, dalla Slovenia alla Lituania, per trascorrere le vacanze natalizie in atmosfere suggestive con tutta la famiglia tra concerti, mercatini, piatti tipici e artigianato. Percorsi che da sempre continuano a ottenere grande successo perché donano la possibilità di conoscere e approfondire, le culture, le tradizioni, l'anima di un paese.

Il Natale a Lisbona 

A dicembre, la capitale lusitana brilla e si riempie di luci, a partire dai maestosi alberi di Natale di Marquês de Pombal e Praça do Comércio. Ma c'è di più: il centro storico di Lisbona pullula di mercatini, le chiese ospitano concerti per grandi e piccoli, il profumo del Bolo Rei e delle caldarroste si diffonde nell'aria e l'atmosfera di festa regna nelle strade, adornate da decorazioni.

Leggi tutto: Cinque destinazioni per un Natale all’estero

Pagina 1 di 34

Leggi online le news sul web: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! 

a

 

 s

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine