Arte-Cultura

Inaugurato il nuovo MAGI900, una passeggiata nell’arte dal ‘900 ad oggi

a

Il 28 novembre ha inaugurato a Pieve di Cento (Bologna) il nuovo MAGI900. Oltre seicento persone, per tutto il pomeriggio e fino a sera, hanno visitato i nuovi spazi del museo e la collezione d’arte del MAGI900, migliaia di opere allestite su una superficie espositiva di oltre novemila metri quadrati. Alla cerimonia ufficiale, insieme a Giulio Bargellini, fondatore del museo, sono intervenuti Patrizio Bianchi, assessore della Regione dell’Emilia-Romagna, gli storici dell’arte Luciano Caramel e Claudio Spadoni, la curatrice scientifica del MAGI900, Valeria Tassinari, e il sindaco di Pieve di Cento Sergio Maccagnani. Tra i presenti numerosi artisti, storici e critici d’arte, giornalisti, esponenti del mondo dell’impresa e tantissimi visitatori.

Leggi tutto: Inaugurato il nuovo MAGI900, una passeggiata nell’arte dal ‘900 ad oggi

Aperta a Ferrara la mostra su de Chirico, la metafisica e le avanguardie

dA cento anni dalla loro creazione tornano a Ferrara i rari capolavori metafisici che Giorgio de Chirico dipinse nella città estense tra il 1915 e il 1918. La mostra, organizzata dalla Fondazione Ferrara Arte e dalla Staatsgalerie di Stoccarda in collaborazione con l’Archivio dell’Arte Metafisica e curata da Paolo Baldacci e Gerd Roos celebra questa importante stagione dell’arte italiana e documenta la profonda influenza che queste opere ebbero su Carlo Carrà e Giorgio Morandi, e poco dopo sulle avanguardie europee del dadaismo, del surrealismo e della Nuova oggettività.
Quando l’Italia entra nella prima guerra mondiale, de Chirico e suo fratello Alberto Savinio lasciano Parigi per arruolarsi e alla fine di giugno del 1915 vengono assegnati al 27° reggimento di fanteria di Ferrara. Il soggiorno nella città emiliana determina cambiamenti profondi, tanto nella pittura di Giorgio e nei temi ispiratori dei suoi quadri quanto nelle creazioni di Alberto, che a Ferrara abbandona decisamente la musica per dedicarsi solo alla scrittura.

Leggi tutto: Aperta a Ferrara la mostra su de Chirico, la metafisica e le avanguardie

Brueghel: capolavori d’arte fiamminga a Palazzo Albergati

vDopo l’affermato e importante successo della prima mostra dedicata al genio olandese Escher, nelle sale di Palazzo Albergati Arthemisia Group prosegue il suo lavoro con un nuovo progetto all’insegna dell’arte, questa volta fiamminga: la mostra Brueghel ripercorrere la storia, lungo un orizzonte temporale, familiare e pittorico di oltre 150 anni portando a Bologna i capolavori di un’intera dinastia di eccezionale talento attiva tra il XVI e il XVII secolo. Brueghel, nome di una famiglia diventata nei secoli passati marchio di eccellenza nell’arte pittorica, comprendeva la più importante congrega di artisti fiamminghi a cavallo tra il XVI e XVII secolo interpreti dello splendore del Seicento. La stirpe dei Brueghel, che ha meravigliato il mondo con dipinti giunti fino a noi grazie alla preziosità di questi manufatti nota fin dal Seicento, è in mostra a Palazzo Albergati con opere di Pieter Brughel il Vecchio, Pieter Brueghel il Giovane, Jan Brueghel il Vecchio, Jan Brueghel il Giovane, Abraham Brueghel, Ambrosious Brueghel, in un’esposizione che analizza la rivoluzione realista sulla pittura europea nata dal genio della famiglia Brueghel, che ha influenzato, attraverso lo sguardo degli stessi inventori, i grandi temi della storia dell’arte occidentale.

Leggi tutto: Brueghel: capolavori d’arte fiamminga a Palazzo Albergati

I Carmina Burana tornano domani per il 93o Festival all’Arena di Verona

cDopo il successo riscosso lo scorso anno, risuonando per la prima volta tra le antiche pietre dell’anfiteatro veronese, ritroviamo sul podio dell’Orchestra dell’Arena di Verona per questo speciale appuntamento il M° Andrea Battistoni. Il capolavoro più conosciuto di Carl Orff torna ad entusiasmare l’Arena di Verona nella data unica del 25 agosto, grazie alla sua Orchestra, al suo Coro e a solisti specializzati nel genere. Voci protagoniste sulla scena areniana quelle del Soprano Jessica Pratt, del Controtenore Raffaele Pe e del Baritono Mario Cassi, insieme al Coro areniano diretto da Salvo Sgrò e ad un doppio Coro di Voci bianche, A.LI.VE. diretto da Paolo Facincani e A.d’A.MUS. diretto da Marco Tonini.

Leggi tutto: I Carmina Burana tornano domani per il 93o Festival all’Arena di Verona

Al via la seconda settimana di eventi a "Presolana Estate"

m

Proseguono con successo al Grand Hotel Presolana gli eventi di “Presolana Estate”. Nella prima settimana sono state premiate le 10 favole del primo premio internazionale della fiaba; in seguito le letture del romanzo Sagapò e le opere d’arte di Renzo Biasion chiuderanno la settimana con un risultato di pubblico e critica notevole grazie anche alla figura di Vittorio Sgarbi che ha di recente riscoperto l’artista. 

Gli eventi dal 31 luglio al 2 agosto dedicano una mostra antologica a  Biasion, pittore, giornalista, romanziere di Sagapò che ha dato luogo al film Mediterraneo vincitore dell’Oscar.La mostra verrà inaugurata venerdì 31 luglio alle ore 10,30 presso il Grand Hotel Presolana, con l’intervento storico e filosofico di Barbara Colosio ed il commento psicologico e psicoanimatorio di Maria Rita ParsiInoltre sabato 1 agosto alle ore 10,30 è previsto un evento con letture di passi tratti dal romanzo “Sagapò” di Biasion e confronto coi relativi filmati di “Mediterraneo”, premio Oscar che da quel libro si è ispirato. Letture a cura di Massimo Deyla ed altri attori con il commento critico di Barbara Colosio.

Leggi tutto: Al via la seconda settimana di eventi a "Presolana Estate"

Pagina 6 di 8

Leggi online il nuovo web, ricco di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità!

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine