Arte-Cultura

Ponti di primavera: gli italiani riscoprono il turismo sostenibile

aTurismo italiano promosso alla prima vera prova dell’anno. Questo, in sintesi, il segnale che emerge dalla survey online che il Centro Studi TCI ha condotto tra il 15 e il 17 marzo scorsi sulla community Touring per capire quali saranno gli orientamenti per le prossime vacanze di primavera –Pasqua e i ponti del 25 aprile e 1° maggio – e che vengono rivelati oggi in anteprima esclusiva in occasione del lancio ufficiale di Bit 2017, a fieramilanocity dal 2 al 4 aprile prossimi. Il primo dato rilevante che emerge dagli oltre 2.000 questionari compilati è che circa il 70% dei rispondenti farà una vacanza: una percentuale importante, a conferma che gli italiani credono nella ripresa e sono pronti a tornare a investire in esperienze legate agli stili di vita, come i viaggi.

Leggi tutto: Ponti di primavera: gli italiani riscoprono il turismo sostenibile

Fra oli e pastelli: la mostra antologica di Giovanni Boldini a Roma

aLa mostra dedicata a Giovanni Boldini (Ferrara, 1842 - Parigi, 1931), dal 4 marzo al 16 luglio a Roma al Complesso del Vittoriano - Ala Brasini, si presenta come una delle più ricche e spettacolari esposizioni antologiche degli ultimi decenni, con oltre 150 opere rappresentative della produzione di Boldini e dei più importanti artisti del suo tempo. Il fascino femminile, gli abiti sontuosi e fruscianti, la Belle Époque, i salotti, l’attimo fuggente: è il travolgente mondo di Giovanni Boldini, genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria.

Leggi tutto: Fra oli e pastelli: la mostra antologica di Giovanni Boldini a Roma

Una memorabile mostra per il centenario della scomparsa di Umberto Boccioni

aVenerdì 3 febbraio, alle ore 17.00, presso la Galleria Nazionale di Cosenza – Palazzo Arnon, si terrà l’inaugurazione della mostra Modernolatria, a cura di Melissa Acquesta, Gemma-Anaïs Principe e Valentina Tebala e con il coordinamento scientifico di Angela Acordon, direttore del Polo Museale della Calabria e Nella Mari, direttore della Galleria Nazionale di Cosenza.Promossa dal Polo Museale della Calabria e dal Comune di Cosenza e dedicata, in occasione del centenario della sua morte, all'opera di Umberto Boccioni, la mostra cosentina vuole indagare il grande maestro futurista quale catalizzatore per stimoli e propulsioni estetiche contemporanee, e lo fa a partire dal suo stesso neologismo modernolatria, ovvero «adorazione del moderno».

Leggi tutto: Una memorabile mostra per il centenario della scomparsa di Umberto Boccioni

Apre la 41esima Arte Fiera con tante novità

aAl via, dal 27 al 30 gennaio 2017, la più importante kermesse di arte moderna e contemporanea d’Italia nei padiglioni di BolognaFiere: Arte Fiera inaugura la 41esima edizione con la nuova direzione artistica di Angela Vettese. Sono 178 gli espositori complessivi di cui 153 gallerie e 25 fra editori, librerie, istituzioni e periodici d’arte. Curatela e mercato le parole chiave dell’edizione 2017 con una selezione delle gallerie che punta sulla qualità, ma non solo: attenzione alla coerenza del progetto espositivo e a nuove realtà artistiche che si affacciano sul mercato; interesse curatoriale dei progetti presentati e sguardo attento alle produzioni indipendenti.

Leggi tutto: Apre la 41esima Arte Fiera con tante novità

Arte messicana del XX° Secolo a Bologna. La Collezione Gelman con Frida Kahlo

fUna rassegna splendida, struggente, emozionante e da non perdere la mostra sull'Arte Messicana aperta a Palazzo Albergati di Bologna dal 19 novembre 2016. Attraverso l’esposizione delle opere della Collezione Gelman, tra le più importanti raccolte d’Arte Messicana del XX secolo in cui primeggiano Frida Kahlo e Diego Rivera, è narrata la “Rinascita messicana” (1920-1960) e la storia degli artisti che ne sono stati protagonisti. La Collezione Gelman nasce nel 1941 quando Jacques Gelman e Natasha Zahalkaha, due emigrati dall’Est Europa, si incontrano e si sposano a Città del Messico: Jacques era un ebreo russo di San Pietroburgo, emigrato in Francia dopo la rivoluzione d’ottobre e arrivato nel 1938 in Messico, dove fa fortuna producendo i film comici di Mario Moreno, il Charlie Chaplin messicano. Nel 1943 Jacques commissiona a Diego Rivera il ritratto di Natasha: è l’inizio di una lunga avventura e di una grande Collezione.

Leggi tutto: Arte messicana del XX° Secolo a Bologna. La Collezione Gelman con Frida Kahlo

Pagina 2 di 8

Leggi online il nuovo web, ricco di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità!

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine