I luoghi più eccentrici in cui soggiornare in Gran Bretagna

aIn un paese amante dell'eccentricità, non poteva mancare un'ampia scelta di luoghi tanto splendidi quanto bizzarri in cui soggiornare. Da un faro riconvertito in Galles fino ad un'isola privata in Cornovaglia, abbiamo selezionatao alcuni degli alloggi più eccentrici in Gran Bretagna.

Portobello Road Gin verrà inaugurato nel novembre 2016 e, sui suoi quattro piani, ospiterà una distilleria, un bar, un centro visitatori e stanze d’hotel, nello stile di un gin palace vittoriano. Al pub Resting Room vengono serviti shot direttamente dalle botti sopra il bar, mentre i distillati vengono prodotti nel seminterrato, in alambicchi da quattrocento litri. Dopo una giornata passata a bere, durante il tour di degustazione (i visitatori potranno scoprire tutto quello che c’è da sapere sulle piante al ‘Ginstitue'), potrai ritirarti in una delle comode stanze.

Goditi appieno la costa pernottando in una tipica capanna sulla spiaggia al Cary Arms, un alloggio esclusivo su Babbacombe Bay nel Devon meridionale. Inaugurate nel giugno 2016, queste deliziose cabine bianche e blu dispongono di un terrazzo con lettini e offrono panorami mozzafiato che si estendono dal Devon al Dorset. Tra gli elementi più particolari, frigoriferi Smeg, oblò e bastoncini di roccia (un dolce tipico del litorale).

Sito tra York e Beverley, nello Yorkshire, il North Star Club è una splendida area boschiva ispirata ai Great Camps americani. Nei suoi oltre duecento ettari si trovano soltanto otto lussuosi appartamenti, ognuno dei quali dotato di due camere (fino a sei posti letto), stufa a legna, doccia modello foresta pluviale ed enormi vasche da bagno. La Star Suite, caratterizzata da un letto a baldacchino rustico, una vasca da bagno in rame e una sauna, è particolarmente romantica. Gustati una tazza di tè e una fetta di torta della casa nella sala comune Woodshed e rilassati accanto a un falò al coperto.

Quale miglior posto di una casa a forma di ananas gigante nella campagna scozzese per provare con mano l’eccentricità britannica? Costruita nel XVIII secolo come residenza estiva del quarto Conte di Dunmore per celebrarne il ritorno dagli Stati Uniti, questo bizzarro edificio è oggi un rifugio con due camere da letto e giardino privato. La residenza si trova nei pressi del villaggio tutelato di Dunmore, tra Falkirk e Stirling, ed è gestito dal National Trust scozzese.

aSe ami gli animali tanto quanto l’avventura, potrai dormire accanto ai leoni dello zoo di Londra, in un alloggio in stile safari. Inaugurato nel mese di maggio 2016, il Gir Lion Lodge è una serie di nove cabine variopinte ispirate alla Gir Forest, foresta indiana da cui provengono i leoni. Il pernottamento include una colazione, una cena, l’ingresso allo zoo e tour esclusivi (tra cui passeggiate al tramonto ed escursioni con torce). I bambini al di sotto di cinque anni non sono ammessi.

Sulla punta del Severn Estuary, poco a sud di Newport, il West Usk Lighthouse è un rifugio remoto, accuratamente restaurato. Eretto nel 1821, questo faro ha la peculiarità di essere più largo che alto e, al centro, ospita una scala a chiocciola in pietra. Utilizzato come postazione di vedetta nel corso della seconda guerra mondiale, il faro offre incredibili vedute sul canale di Bristol, specialmente all’alba e al tramonto. L’edificio, classificato Grade II, dispone di quattro camere (tra cui una con materasso ad acqua e un’altra con letto a baldacchino) e una vasca idromassaggio all’aperto.

L’House in the Clouds, sito sulla Suffolk Heritage Coast, tra Aldeburgh e Southwold, fu concepito come serbatoio idrico a torre e poi convertito in un estroso alloggio vacanze negli anni Venti. Ideale per una fuga in famiglia, l’House in the Clouds offre cinque camere da letto, tre bagni e numerose sale in cui rilassarsi. Punta di diamante della struttura, la sua camera a oltre ventun metri di altezza, da cui è possibile ammirare la campagna circostante e la costa. I più giovani andranno matti per il tavolo da ping-pong e il campo da tennis nella tenuta privata di quattro chilometri quadrati.

Costruita dalle forze di occupazione tedesche come torretta di osservazione durante la seconda guerra mondiale, questo inconsueto alloggio sulla cima della scogliera offre spettacolari vedute sul faro Le Corbière, eretto nel XIX secolo sulla punta meridionale del Baliato di Jersey. La struttura può ospitare fino a sei persone nelle sue tre camere ed è ideale per famiglie e per gruppi di amici. Una scalinata in cemento attraversa la tenuta, mentre una scala a chiocciola in legno conduce fino al punto di osservazione, per una vista a trecentosessanta gradi.

Hai mai sognato di naufragare su un’isola deserta? Allora dirigiti verso la lontana Newquay, dove potrai alloggiare all’Island, un elegante rifugio che sovrasta Towan Beach e a cui è possibile accedere solo attraverso un ponte pedonale privato sospeso. Il rifugio, provvisto di sei posti letto e angolo cottura, richiama lo stile del New England ed è il luogo ideale per organizzare feste, grazie al bar e al terrazzo con barbecue, oltre a una suite matrimoniale con letto a baldacchino e un panorama mozzafiato sull’oceano Atlantico tutto intorno.

aL’Old Station, all’estremità delle North Yorkshire Moors, ha rivisto completamente il significato di vagone-letto. Sul sito di una stazione ferroviaria un tempo in attività sulla Forge Valley Line, tre vagoni di prima classe risalenti agli anni Sessanta sono stati riconvertiti in unità con angolo cottura. Questi lussuosi alloggi, all’interno di una tenuta di quasi un ettaro, mostrano ancora sedili e tavolini originali, ma dispongono di riscaldamento centralizzato e cucinini. In ogni vagone si trova un tavolo da picnic e un barbecue e gli ospiti possono esplorare liberamente la tenuta privata.

Costruito per proteggere la costa meridionale inglese tra il 1856 e il 1880, No Man's Fort è una fortezza marittima riconvertita in hotel di lusso al centro del canale di Solent. Aperto nel 2015, questo stravagante rifugio dispone di ventidue stanze a tema nautico, vasche idromassaggio sul tetto, uno champagne bar, un ristorante con cucina francese e un campo da golf da cui potrai lanciare palline biodegradabili nel mare. Per godere di panorami a trecentosessanta gradi, sali sulla cima del faro e guarda fuori dagli oblò verso Portsmouth e l’Isle of Wight. E se vuoi fare un’entrata

Info: http://media.visitbritain.com/it/page/show_home_page.html

 

Leggi online il nuovo web, ricco di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità!

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine