A Pasqua nel Principato di Monaco per un week-end da Principi

aDice un celebre detto: "Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi!". Se poi la Pasqua quest’anno cade in aprile, perché non celebrarla con un weekend fuori porta in una delle destinazioni più soleggiate d’Europa? In macchina o in treno, il Principato di Monaco è una meta facilissima raggiungere per regalarsi una vacanza dalle mille sfaccettature, magari imbattendosi nel proprio idolo sportivo. Già, perché il weekend di Pasqua coincide quest’anno con una delle manifestazioni sportive più importanti del Principato: il Monte-Carlo Rolex Masters, l’annuale torneo di tennis giunto alla sua 111° edizione, che vedrà sfidarsi sui campi monegaschi alcuni dei nomi più celebri del panorama tennistico internazionale.

 

aPer un weekend da principi, la scelta dell’hotel dove soggiornare non deve essere lasciata al caso. Perché non farsi coccolare fin dall’arrivo dall'offerta pasquale del lussuoso Fairmont Monte Carlo, hotel 4 stelle tra i più esclusivi del Principato?

Una dolce sorpresa in camera contribuirà a dare un gustoso benvenuto.

Ma Montecarlo non è solo alberghi extra lusso, tantissime infatti sono le strutture a 3 stelle che garantiscono l’alta qualità del settore hospitality monegasco a prezzi maggiormente accessibili. Una fra tutte è il Columbus Monte-Carlo: situato di fronte al Roseto Princesse Grace e a pochi passi dall’eliporto, questo albergo combina elegantemente raffinatezza e design. Materiali nobili e naturali, colori caldi e golosi, impianti moderni.

Per gli amanti di ostriche e frutti di mare, tappa d’obbligo a Le Perles de Monte-Carlo, dove oltre all’allevamento di particolari ostriche dal gusto dolce e salato simile alla nocciola, è possibile degustare Grand Plateaux di cruditè accompagnate da ottimo vino in riva al mare.

I più romantici, invece, possono scegliere tra i numerosi ristoranti stellati del Principato tra cui Le Vistamar all’interno dell’Hotel Hermitage. Immancabile lo street food monegasco. Da A Roca all’interno del Marchè de la Condamine si trovano i migliori barbajuan di Monaco da accompagnare a gustose pissaladière.

aPer i più piccoli, non può mancare una visita al celebre Museo Oceanografico situato all’interno di un bellissimo palazzo degli inizi del ‘900, a fianco della Rocca di Monaco, dove scoprire circa 6.000 esemplari di pesci, anche rarissimi; o una passeggiata al Giardino Giapponese, piccola oasi di pace nel cuore del Principato dove sembrerà davvero di essere catapultati in un parco di Kyoto. Giardini zen con decorazioni di sassi e sabbia, una tipica casetta del thé, laghetti che ospitano diverse varietà di carpe koï e una casetta in legno in stile orientale. L’effetto manga è garantito.

info: www.visitmonaco.com

Leggi online il nuovo web, ricco di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità!

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine