Tourism Marketing

Travelport: la potenza della piattaforma

xAl convegno tenutosi a TTG Incontri “Travelport: la potenza della piattaforma”, la delegazione di manager ed esperti ha illustrato il modo in cui Travelport ha ridefinito il concetto di Travel Commerce Platform a tutto beneficio e supporto di clienti e partner.
Damiano Sabatino, VP and Managing Director Southern Europe and North Africa, ha parlato dell’epocale e travolgente cambio di paradigma in atto nel mondo dei viaggi:
«Mentre stavamo ancora parlando della rivoluzione dell’online, basata sul valore della comodità e della facilità d’accesso, già stava avvenendo la nuova rivoluzione, quella del mobile, basata sul valore dell’immediatezza.

Leggi tutto: Travelport: la potenza della piattaforma

Ultima giornata TTG Incontri, Sia Guest e SUN 2017: l'impennata del turismo

Destinazione Italia e know-how italiano protagonisti nel mondo. L’industria turistica della penisola esce dalle giornate riminesi con l’ottimismo dei numeri di un 2017 positivo, con la rinnovata consapevolezza di poter incidere sui mercati mondiali grazie alle sue imprese eccellenti, con la coscienza di poter disporre degli strumenti utili ad accelerare ancora nel 2018.
Chiari i requisiti per decollare verso un nuovo protagonismo: conoscenza del mercato e delle tendenze nel medio periodo, conseguente innovazione nella proposta, tempestività nell’applicare le relative strategie di sviluppo. Azioni che tre giornate di fiera intense, all’insegna del business e dell’alta formazione, hanno fortemente stimolato.

Leggi tutto: Ultima giornata TTG Incontri, Sia Guest e SUN 2017: l'impennata del turismo

La prima giornata di TTG Incontri, SIA Guest e SUN con PlanITsphere

xSarà la piattaforma PlanITsphere a far accelerare verso il futuro le tre fiere di Italian Exhibition Group del turismo e dell’ospitalità. TTG Incontri, Sia Guest e Sun, ieri 12 ottobre alla Fiera di Rimini (aperta fino a domani 14 ottobre), rappresentano infatti il grande marketplace dedicato all’intera filiera dell’industria turistica, leader in Italia e fra i primissimi saloni europei del settore.
Il nuovo brand Planitsphere nasce per valorizzare ulteriormente i tre eventi, ponendo l’accento sulla loro caratteristica comune: il ‘saper fare bene’ delle imprese italiane.
La mission di PlanITsphere è di evidenziare il ruolo della fiera come provider di contenuti unici di qualità e di informazioni strategiche per le aziende. Il primo segnale forte e concreto è il lancio di Industry Vision Travel&Hospitality, strumento di lettura dei trend economici e tendenze di consumo, realizzato da IEG e che misura il sentiment delle imprese sul futuro del loro business e sull’andamento del settore. 

IL SENTIMENT DELLE IMPRESE TURISTICHE

L’industria turistica guarda al futuro con ottimismo, anche se con qualche riserva.
In estrema sintesi. Sei operatori su dieci pensano che nel triennio prossimo il loro fatturato salirà fra il 6 e il 25%. Ne è persuaso il 62,5% dei tour operator, 60,7% delle agenzie viaggi e il 55,2% del comparto ricettivo. Il settore del turismo contribuisce ad assorbire una consistente parte della domanda giovanile di lavoro orientata ai servizi (90%). In questo comparto la burocrazia costituisce oggi il principale ostacolo all’attività delle imprese. Si aggiungono: deficit di legalità, debolezza e inadeguatezza del sistema infrastrutturale uniti a un costo del lavoro troppo elevato. La sofferenza creditizia è solo l’ultimo degli scogli. Vendita diretta e agenzie di viaggi rimangono i canali più utilizzati per vendere il proprio prodotto, con un significativo spostamento delle vendite sul web. Le piattaforme di sharing economy rappresentano già circa un quinto del mercato digitale delle strutture ricettive, ma occorre sempre il supporto degli esperti per le prenotazioni di servizi specifici e quindi per proposte estremamente personalizzate.

xLE CINQUE TENDENZE DELLA DOMANDA TURISTICA

FEEL YOUnique Il mega trend dell’autenticità persiste esprimendosi ora nell’unicità, intesa come sartorialità e come iperpersonalizzazione. Il turista 'Feel YoUnique' ricercherà l’unicità dell’originale, del raro e temporaneo.

NEW ECOLOGY Il turista ‘new ecology’ cerca luoghi noise free, aria “pura” e protezione da campi elettromagnetici, nuovi habitat ecologici con un contatto autentico con la natura. Cresce la voglia di “disconnessione” e la necessità di digital detox, visivo e acustico. Ecologia e ben-essere è il nuovo binomio.

BE HAPPY Il turista ‘Be Happy’ è sensibile agli ambiti dove può esprimere se stesso, per ritrovare il piacere e la gioia dell’incontro, dell’arte, della creatività. Cerca il cambiamento, magari risvegliando la creatività e i talenti nascosti, riscoprendo il gusto del “superamento del limite”.

FUN & MAGIC Il rapido sviluppo delle tecnologie immersive ricrea ambienti, sapori, esperienze. Il turista 'Fun & Magic' cerca un’esperienza ludica, coinvolgente, e talvolta multisensoriale, per sorprendere e divertire, ma anche rispondere alla crescente esigenza di “lusso e benessere quotidiano”.

THE EASY WAY Less is more. Meno infrastrutture, meno complessità, meno oneri. La ricetta per soddisfare il turista 'The Easy Way' è la riduzione: delle distanze (km0), dell’impatto ambientale, del peso del possesso, dei costi… ma soprattutto dei tempi. Leggerezza fisica e anche mentale. Quindi: soluzioni tecnologiche, semplici e immediate.

 

FOCUS ON: 54° TTG INCONTRI – 66° SIA GUEST – 35° SUN 2017

Qualifica: Fiere internazionali; Organizzazione: Italian Exhibition Group SpA; Periodicità: annuale; Edizione: 54° TTG Incontri, 66° Sia Guest, 35° Sun; Ingresso: riservato agli operatori professionali; Biglietti: gratuito su invito; Orari: 9.30 – 18.30 (ultimo giorno TTG Incontri 9.30 – 15.30; ultimo giorno Sia Guest e Sun 9.30 – 17.30).


Info: 
www.planitsphere.it -
 www.ttgincontri.it - www.siaguest.it - www.sungiosun.it

A Rimini per TTG Incontri torna l'Oscar delle regioni italiani

xFocus sul turismo digitale e TTG Incontri, da giovedì 12 a sabato 14 ottobre alla Fiera di Rimini, in contemporanea con Sia Guest (il salone dell’accoglienza alberghiera) e SUN (dedicato all’outdoor, stabilimenti balneari e camping).
Alla conferenza inaugurale, il 12 ottobre alle 10.30 (Sala Neri – hall sud), interverrà il Ministro dei Beni Culturali, della Cultura e del Turismo Dario Franceschini. Inoltre, l’Assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna Andrea Corsini, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi e il Presidente di Italian Exhibition Group Lorenzo Cagnoni.
Dopo una prima edizione di successo, torna il Premio Italia Destinazione Digitale, l’Oscar delle regioni e dei territori italiani in fatto di reputazione digitale, diventato fattore chiave nei processi di gestione e promozione delle destinazioni turistiche. In collaborazione con TTG Incontri, è a cura di Travel Appeal, la startup partecipata da H-FARM che monitora e analizza in tempo reale i dati online del settore travel e attraverso un sistema di intelligenza artificiale ne ottimizza l’interpretazione trasformandoli in consigli pratici per gli operatori del turismo.
Il Premio è frutto di una analisi effettuata su oltre 7 milioni di recensioni on line (un milione in più rispetto al 2016) apparse sui canali Booking.com, Trip Advisor, Expedia, Google, relative a più di 200mila strutturericettive tra alberghiere, extralberghiere e appartamenti (+80mila). I risultati, in termini di utilizzo dei canali, sono significativi.

x«L’incidenza di Trip Advisor è passata in un anno dal 21% al 20%, quello di Booking.com dal 78 al 79%  spiega Mario Romanelli sales manager di TA – La vera novità è l’affermarsi di Google, ovvero delle piattaforme che chiedono al cliente una recensione, una foto, quando rilevano che è stato in una data struttura, e lo fanno per acquisire informazioni sui gusti del consumatore». Così, se è vero che nel settore ospitalità continuano comunque a crescere i canali Booking.com (+11%) e lo stesso Trip Advisor (ma con una crescita più lenta, +6,4%), è diventata Google la piattaforma da tenere d’occhio nell’immediato e per il futuro.
I risultati dell’analisi di Travel Appeal verranno presentati a TTG Incontri giovedì 12 ottobre (ore 16) durante un incontro al quale prenderà parte, tra gli altri, il fondatore di Travel Appeal Mirko Lalli.
Sempre in tema di turismo digitale l’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano presenta per il quarto anno i propri dati nel corso di TTG Incontri (venerdì 13 ottobre, ore 10.30).
La ricerca 2017 ha rilevato un comportamento particolare: il Turista Digitale italiano fa zapping tra canali fisici e digitali, passando da un canale all’altro con frequenza. «Tra chi prenota l’alloggio sulle Online Travel Agency (36%) solo il 7% utilizza un solo strumento per ispirarsi e per fare ricerca sulla propria vacanza – spiega Filippo Maria Renga, Direttore dell'osservatorio Innovazione digitale nel Turismo del Politecnico di Milano  mentre il 93% usa più strumenti nelle prime fasi del Digital Tourist Journey. Tra quelli più utilizzati in fase di ispirazione prevalgono le opinioni delle persone: online, sotto forma di recensioni e commenti (33%), ma anche offline, con i cari vecchi consigli di parenti e amici (31%). In fase di ricerca si passa dai motori di ricerca (45%) alle Online Travel Agency (33%), ai siti di recensioni (28%). Non esistono combinazioni prevalenti e più il turista è “digitale”, più aumenta il suo potenziale di infedeltà alla ricerca dell’offerta migliore».
 

FOCUS ON: 54° TTG INCONTRI – 66° SIA GUEST – 35° SUN 2017

Qualifica: Fiere internazionali; Organizzazione: IEG SpA;  Periodicità: annuale; Edizione: 54° TTG Incontri, 66° Sia Guest, 35° Sun; Ingresso: riservato agli operatori professionali; Biglietti: gratuito su invito; Orari: 9.30 – 18.30 (ultimo giorno TTG Incontri 9.30 – 15.30; ultimo giorno Sia Guest e Sun 9.30 – 17.30).

Info: http://bit.ly/2y99SAh

European Traveller Report: Torino diventa capitale del turismo europeo nel 2017

a

Il maggiore retailer di voli in Europa diffonde i risultati della prima indagine sul comportamento dei viaggiatori del Vecchio Continente e svela le destinazioni più amate nel 2016 e le previsioni sulle mete che attrarranno più turisti il prossimo anno. eDreams ODIGEO, il più grande rivenditore di voli in Europa e tra le principali agenzie di viaggi online al mondo, rende noti i risultati della prima survey sulle preferenze e sui comportamenti  dei  viaggiatori  europei

condotta attraverso i suoi cinque brand (eDreams, Go Voyages, Opodo, Travellink e liligo.com) su 17 milioni di clienti presenti in 44 Nazioni.

Leggi tutto: European Traveller Report: Torino diventa capitale del turismo europeo nel 2017

Pagina 1 di 3

Leggi online il nuovo web, ricco di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità!

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine