Tourism Marketing

European Traveller Report: Torino diventa capitale del turismo europeo nel 2017

a

Il maggiore retailer di voli in Europa diffonde i risultati della prima indagine sul comportamento dei viaggiatori del Vecchio Continente e svela le destinazioni più amate nel 2016 e le previsioni sulle mete che attrarranno più turisti il prossimo anno. eDreams ODIGEO, il più grande rivenditore di voli in Europa e tra le principali agenzie di viaggi online al mondo, rende noti i risultati della prima survey sulle preferenze e sui comportamenti  dei  viaggiatori  europei

condotta attraverso i suoi cinque brand (eDreams, Go Voyages, Opodo, Travellink e liligo.com) su 17 milioni di clienti presenti in 44 Nazioni.

Leggi tutto: European Traveller Report: Torino diventa capitale del turismo europeo nel 2017

Un nuovo ENIT per rilanciare il brand Italia all’estero

aIncremento della spesa media turistica in Italia, aumento dei volumi dell’incoming, sviluppo turistico delle destinazioni “minori” e promozione del turismo sostenibile: sono questi i macro obiettivi strategici del Piano Triennale 2016/2018 che ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo ha presentato oggi presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, alla presenza del Sottosegretario di Stato al MIBACT con delega al Turismo Dorina Bianchi. L’illustrazione del Piano è stata introdotta dalla Presidente di ENIT Evelina Christillin che ha evidenziato la nuova fase dell’Agenzia alla luce dei rilevanti cambiamenti in termini di governance, di organizzazione e di sviluppo.

Leggi tutto: Un nuovo ENIT per rilanciare il brand Italia all’estero

Ecco l’identikit del turista italiano. Il 68,7% andrà in vacanza quest’estate

aAnalizzando i dati nello specifico, a questa indagine a cura di ADOC hanno partecipato 556 persone al sondaggio online (attivo per oltre 3 settimane). Il 53,2% di questi ha un’età compresa tra i 25 e i 40 anni, il 19,4% ha tra i 40 e i 60 anni, il 15,8% tra i 18 e i 25 anni mentre il restante 11,7% ha dichiarato un’età superiore ai 60 anni. Per quanto riguarda il dato occupazionale, tra i partecipanti al sondaggio è emerso che la maggiore percentuale (28,1%) è un dipendente privato, il 19,5% un lavoratore autonomo, il 17,6% un dipendente pubblico, il 13,1% è uno studente, l’11,3% un pensionato mentre il restante 10% si è dichiarato  disoccupato.

Leggi tutto: Ecco l’identikit del turista italiano. Il 68,7% andrà in vacanza quest’estate

Turismo pasquale: quasi 9,7 milioni italiani in vacanza

aBernabò Bocca, Presidente di Federalberghi, alla lettura dei dati previsionali sulle vacanze di Pasqua degli italiani afferma: “segnano tempo buono le previsioni sul movimento turistico degli italiani. Si tratta di un’altra spinta verso la ripresa del settore, seppur caratterizzata esclusivamente dall’appeal del Bel Paese e dalla capacità delle strutture ricettive di offrire ospitalità al giusto rapporto qualità/prezzo”. “Saranno dunque quasi 9,7 milioni i nostri connazionali -sottolinea il Presidente degli albergatori italiani- che potranno permettersi un breve periodo di vacanze, scegliendo nel 91% dei casi l’Italia quale meta dei propri giorni di svago. E tra le località prescelte sarà il mare a fare da padrone, seguito dalle città d’arte maggiori e minori e dalle mete montane. Accogliamo quindi con favore il trend positivo che il mercato registra e chiediamo al Governo di sostenerlo attraverso la riduzione della pressione fiscale che grava sulle imprese del turismo. Meno tasse sul lavoro, di conseguenza, meno tasse sui beni strumentali, meno tasse sugli interventi di riqualificazione servono ad aprire la porta agli investimenti produttivi che creano ricchezza e posti di lavoro per tutto il Paese”.

Leggi tutto: Turismo pasquale: quasi 9,7 milioni italiani in vacanza

Dati record per il turismo in Veneto: ora bisogna investire nella crescita qualitativa

aMai tanti ospiti sono giunti in Veneto come nel 2015: i 17 milioni 250 mila 925 arrivi costituiscono il record per la più importante regione turistica d’Italia. È iniziato da questo primato storico il bilancio dell’annata turistica 2015 del Veneto che l’assessore regionale Federico Caner ha tracciato avvalendosi del prezioso lavoro di raccolta, elaborazione e analisi dei dati turistici ufficiali, svolto in tempi celeri dal Dipartimento Turismo e dalla Sezione Sistema Statistico della Regione in collaborazione col CISET (Centro Internazionale Studi Economia Turistica). “A meno di due mesi dalla fine del 2015 – ha detto Caner – siamo in grado di proporre il resoconto sull’andamento della nostra principale industria. E se i numeri dicono che il turismo veneto gode di ottima salute, partiamo da questi per migliorare anche il bilancio economico complessivo del settore.

Leggi tutto: Dati record per il turismo in Veneto: ora bisogna investire nella crescita qualitativa

Pagina 1 di 2

E' online il nuovo web, pieno di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! Leggi l'ALBERGO

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

 

 

 

Joomla templates by Joomlashine