Attualità

Buon trend di crescita per il turismo della Riviera in Emilia Romagna

aSorride il turismo della Riviera dell'Emilia Romagna nei primi nove mesi del 2016 con arrivi e presenze aumentate dell’1,3% e dell’1,2%, dopo un 2015 da incorniciare con circa 8,8 milioni di arrivi (+5,1%) e oltre 46 milioni di presenze (+3,2% rispetto al 2014). Da gennaio a settembre, secondo i dati dell’Osservatorio sul Turismo di Unioncamere Emilia Romagna elaborato da Trademark Italia, gli arrivi complessivi sono stati 5 milioni e 932mila e 37milioni e 512mila le presenze, con italiani e stranieri in crescita. La clientela italiana ha fatto registrare 4milioni e 659mila arrivi (+1,2%) e 28milioni e 605mila presenze (+1,1%), mentre gli arrivi stranieri hanno raggiunto quota un milione e 273mila (+2%) per 8milioni e 907mila presenze (+1,6%).

Leggi tutto: Buon trend di crescita per il turismo della Riviera in Emilia Romagna

Rientro dalle vacanze: gli italiani già sognano di ripartire

aTornare al lavoro e alla routine dopo la pausa estiva non è mai semplice. KAYAK.it ha analizzato le ricerche effettuate dagli italiani al rientro per svelare le destinazioni più ambite per il prossimo viaggio e i desideri dei viaggiatori. Al rientro dalle vacanze estive le ricerche di voli nei giorni feriali durante gli orari d’ufficio aumentano del 23% e il martedì è il giorno più gettonato; Il picco di ricerche si registra verso le 14:00;

La Borsa del Turismo Fluviale e del Po a Guastalla

aDal 29 settembre al 2 ottobre torna la Borsa di promozione del Turismo Fluviale e del Po. Per quattro giorni Guastalla (Re) e le Terre del Po ospiteranno 26 tour operator da tutt’Europa. In programma cinque educational tour sui territori fluviali e un momento di scambi commerciali, il workshop, sabato 1 ottobre al Palazzo Ducale di Guastalla. La manifestazione è la più importante Borsa di promozione del turismo fluviale ed è organizzata da Confesercenti. Tanti gli eventi aperti anche al pubblico come mostre e  incontri.

Leggi tutto: La Borsa del Turismo Fluviale e del Po a Guastalla

L’Argentina ristruttura uno dei parchi ecoturistici più importanti del Sudamerica

aUn nuovo parco ecoturistico sorgerà - in Argentina - negli Esteros del Iberá, in provincia di Corrientes. Il progetto richiederà un investimento di 1.250.000.000 dollari, creerà 20.000 posti di lavoro e attrarrà 300.000 turisti Il Governo Nazionale dell’Argentina, assieme all’Amministrazione della provincia di Corrientes, ha implementato il primo Piano Maestro di Sviluppo Ecoturistico negli Esteros del Iberá – un terreno acquitrinoso localizzato nella provincia correntina – con l’obiettivo di trasformare la riserva in una delle grandi attrattive del turismo argentino. Con 700.000 ettari di superficie, si tratta dello spazio protetto più esteso e con maggiore fauna selvatica e biodiversità del paese.

Leggi tutto: L’Argentina ristruttura uno dei parchi ecoturistici più importanti del Sudamerica

Pagina 7 di 29

E' online il nuovo web, pieno di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! Leggi l'ALBERGO

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

 

 

 

Joomla templates by Joomlashine