Enogastronomia

Il britannico Cornish Kern è il Formaggio Campione del Mondo 2017

xIl Formaggio Cornish Kern, un formaggio di montagna prodotto da Lynher Dairies Cheese Company del Regno Unito, è stato incoronato dopo solo pochi anni di produzione Formaggio Campione del Mondo alla 30a edizione del World Cheese Awards, la più grande competizione al mondo dedicata esclusivamente ai formaggi (non sono in gara né yogurt, né panna, burro o altri prodotti caseari) e organizzata dal Guild of Fine Food. È un formaggio cremoso, semiduro dall’aroma intenso e note di caramello. È salito sulla vetta fra 3000 formaggi esaminati in una sola giornata presso il Tobacco Dock di Londra, venerdi 17 novembre. L’edizione del 30° anniversario si è tenuta nell’ambito del Taste of London Festive Edition 2017 e ha visto battere il record dei Paesi partecipanti che quest’anno erano ben 35. Cathy Strange, funzionario coordinatore del Whole Foods Market negli USA, ha sostenuto il formaggio al giro finale delle valutazioni descrivendolo come: «Visivamente formidabile, la sua imponente crosta scura è una testimonianza della qualità del latte. Ha un’età sorprendente e una complessità che perdura. Questo è un super formaggio e sarei felice di vederlo su qualunque tavolo».

 

Leggi tutto: Il britannico Cornish Kern è il Formaggio Campione del Mondo 2017

Le Giornate del Calamaro Adriatico in Istria

xSeguire il ritmo delle stagioni, rispettare i tempi della natura. Mai come oggi i prodotti della gastronomia sono disponibili tutti i giorni dell’anno, in qualsiasi ristorante, ma spesso non hanno il gusto autentico e ricercato del prodotto fresco. È anche questo il significato delle Giornate del Calamaro Adriatico di Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie, che si svolgeranno dal 1 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018. È questo il momento giusto per assaporare il vero calamaro!
Nel periodo che coincide con quello delle feste natalizie, gli chef dei ristoranti e trattorie di Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie si sbizzarriscono per creare piatti e interi menu a base di calamaro adriatico. Abbinamenti originali si mescolano a ricette tradizionali, il tutto accompagnato dalle tipicità istriane, i pregiati oli di oliva e i vini di prima qualità.

Leggi tutto: Le Giornate del Calamaro Adriatico in Istria

Stili e Sapori a Padova, la fiera che fa... gola

x

Con Stili e Sapori la Fiera di Padova diventa per la prima volta un grande Villaggio del gusto dedicato al cibo nelle sue varie declinazioni da sabato 25 a lunedì 27 novembre. Cinque padiglioni aperti al pubblico e ai professionisti del settore permetteranno di scoprire ingredienti, tecnologie e tendenze per mangiare bene e vivere meglio, creando un contatto con esperti internazionali e famosi chef, ormai simbolo del cambiamento intrapreso dalla nuova gestione di GEO SpA per dare nuova luce alla Fiera di Padova, come è stato sottolineato durante la presentazione della manifestazione dal presidente Andrea Olivi e dall’amministratore delegato Luca Griggio.

Leggi tutto: Stili e Sapori a Padova, la fiera che fa... gola

Si è aperto FICO, il grande parco per conoscere l’agroalimentare di qualità

xSi è inaugurato oggi a Bologna F.I.C.O. (Fabbrica Italiana Contadina), il parco agroalimentare più grande del mondo, una scommessa vinta da Oscar Farinetti, l’ideatore di “FICO Eataly World” contro lo scetticismo ed una fantastica opportunità per questa disney dell’enogastronomia che rilancia l’immagine di questa città e dell’Emilia-Romagna nel mondo.

La nostra ricchezza oggi è data dal turismo e dall’agroalimentare: FICO non nasce quindi solo con obiettivi legati a questo territorio peraltro particolarmente vocato ma vuole presentare un’ampia gamma di aziende e prodotti che dal nord al sud presenteranno come in una più ridotta Expo di Milano, che presenta la nostra peculiarità, le nostre nicchie di mercato, le filiere delle biodiversità che solo noi possiamo avere e che dobbiamo tutelare, far conoscere e promuovere. Sono questi i protagonisti di questo grande parco, molte di esse visibili dal vivo e spiegate da chi le conosce e che vi faremo conoscere in più puntate per un itinerario attraverso l’Italia dei sapori.

Leggi tutto: Si è aperto FICO, il grande parco per conoscere l’agroalimentare di qualità

eDreams: Italia meta dei viaggiatori enogastronomici di tutto il mondo

xSole, mare, cultura ma soprattutto cibo. È la cucina italiana uno dei grandi driver del turismo del nostro Paese quella preferita dai viaggiatori gourmet. A confermarlo è una ricerca condotta da eDreams, l’agenzia viaggi leader in Europa, svolta coinvolgendo un totale di 12 000 viaggiatori da Italia, Spagna, Francia, Regno Unito, Stati Uniti, Portogallo e Svezia.
L’antica tradizione culinaria, la varietà topografica e culturale del territorio e le molteplici influenze culturali a cui l’Italia è stata soggetta rendono il Bel Paese uno dei luoghi con il più ampio patrimonio gastronomico al mondo. Il cibo in Italia è piacere, è una passione e un momento di vita sociale, è un rituale che amiamo condividere, qualcosa di più del semplice atto di nutrirsi. Questa inestimabile tradizione ci è riconosciuta a livello globale ed emerge chiaramente nel rapporto stilato da eDreams: il 63% degli intervistati mette l’Italia al primo posto tra i paesi scelti per un tour culinario, quasi il doppio rispetto ad altri paesi che hanno una storica tradizione gastronomica come la Francia, preferita dal 35% degli intervistati, e superiore a cucine in voga come quella giapponese o tailandese: rispettivamente votate dal 27% al 30%.

Leggi tutto: eDreams: Italia meta dei viaggiatori enogastronomici di tutto il mondo

Pagina 1 di 15

Leggi online le news sul web: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! 

a

 

 s

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine