Quanto pagano gli italiani per il Wi-Fi in volo

xUno scatto ad alta quota da postare in tempo reale sui social, un messaggio ai propri cari o la mail dell’ultimo secondo: nulla è impossibile se si è connessi, anche tra le nuvole. Per accontentare i passeggeri che in viaggio – sia per lavoro o per svago – non vogliono rinunciare a essere sempre online, le compagnie aeree stanno progressivamente dotando i propri velivoli del Wi-Fi. Ma quanto spendono gli italiani per navigare in rete in volo? Il motore di ricerca viaggi KAYAK.it ha indagato la disponibilità e i prezzi del Wi-Fi a bordo delle compagnie più popolari in Italia, evidenziando quali propongono il servizio gratuitamente, quali offrono i pacchetti più economici e che tipo di servizio viene messo a disposizione in business class. 

Norwegian: unica compagnia aerea europea con connessione Wi-Fi gratuita per tutti 

Nonostante molte compagnie aeree offrano pacchetti ad hoc per il Wi-Fi, alcune prevedono la navigazione ad alta quota in maniera completamente gratuita. Prima tra tutte Norwegian Air, l’unica tra le europee con collegamento disponibile sulla maggior parte dei voli in Europa e tra gli Stati Uniti e i Caraibi. Anche a bordo di SAS Scandivian si rimane connessi, il Wi-Fi è presente sulle tratte a lungo raggio e su dieci Boeing 737-800 che volano in Europa.

Anche a bordo della maggior parte dei voli Emirates il Wi-Fi è free ma solo fino ai 20 MB ed entro le prime due ore dal primo accesso: il traffico dati è sufficiente per navigare sui social e inviare messaggi. Diversamente, tra le compagnie aeree low cost più popolari tra gli italiani quali Ryanair, Easyjet, Vueling e Wizz Air non c’è Wi-Fi a bordo. La compagnia di bandiera Alitalia invece, su selezionati aeromobili e per tratte a lungo raggio, permette di navigare anche tra le nuvole con diversi pacchetti: 1,70 € fino a 10 MB, 5 € per 50 MB e, infine, con una spesa di 10 € si hanno a disposizione 90 MB.


Volare con TAP significa pagare le tariffe più elevate per la connessione Wi-Fi
 x

Con Turkish Airlines anche i passeggeri sugli aeromobili B777-300ER che volano in classe economy possono usufruire della connessione a Internet, a un prezzo di 8,50 € all'ora o di 13,50 € per il pacchetto da 24 ore. Su Emirates, per chi avesse bisogno di un traffico dati maggiore a 20 MB, sono disponibili per first class, business class ed economy class pacchetti da 150 MB a circa 8,50 € e proposte da 500 MB a circa 13,50 €. È invece con la compagnia portoghese TAP che i passeggeri pagano di più per rimanere online. La compagnia prevede Wi-Fi sulle rotte tra Europa e America del Nord e del Sud e a bordo della flotta A330 con pacchetti da 4 MB a circa 4,20 € e 14 MB a circa 13,50 €, mentre per utilizzare 50 MB è necessario investire circa 38 €, sia per economy che business class. Con Thai Airways, su Airbus A350-900 e su alcuni A380-800 e A330-330, invece si spendono 4,2 € per navigare fino a 10 MB e 7,60 € per 20 MB (30 MB invece costano quasi 11 € e 100 MB 29,60 €). Con American Airlines su alcuni voli, invece, si può rimanere connessi per 2 ore pagando poco più di 10 € e 4 ore prevedendo un investimento di circa 14 €, oppure acquistando un pacchetto per l’intera durata del viaggio a 16 €.

                                           

xComodità e connessione in business class

Coloro che amano la comodità in viaggio e i businessmen che necessitano di lavorare anche in volo, potranno imbarcarsi senza preoccupazioni con SAS, che garantisce Wi-Fi gratuito ai passeggeri SAS Plus e SAS business, e con Norwegian, che fornisce il servizio free anche in business. Su Aer Lingus, mentre in economy sono previsti pacchetti a pagamento, in business sui voli A330 la connessione è gratuita. Anche con Turkish Airline il Wi-Fi ad alta velocità è gratuito per gli ospiti che volano in classe business.

Cristina Nieddu, esperta di viaggio KAYAK dichiara: «L'app di KAYAK offre ai viaggiatori molte possibilità per aiutarli a risparmiare. A esempio, registrandosi ad Alert Prezzi saranno sempre aggiornati sulle variazioni di prezzo per i voli così da non perdere nessuna occasione». 

Il blog di KAYAK contiene queste e tante altre informazioni utili per pianificare i propri viaggi. 

Note:

Le analisi di prezzi e condizioni delle offerte Internet si basano su ricerche desktop o telefoniche relative alle compagnie aeree effettuate il giorno 16 ottobre 2017. I prezzi espressi in valuta estera (dollari) sono stati convertiti in euro il 16 ottobre 2017. L’analisi coinvolge compagnie aeree con uffici in Italia e che volano da/per l’Italia. KAYAK.it non è responsabile dei prezzi sopra indicati. I prezzi possono variare e si basano sul tempo o larghezza di banda come descritto in precedenza. 

 

Info: www.kayak.it

Leggi online le news sul web: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! 

a

 

 s

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine