Per una vacanza da brividi… attrazioni ad alta quota

pGli amanti del brivido ad alta quota possono provare una soluzione alternativa rispetto alle classiche mete di montagna per trascorrere le proprie vacanze! Hotels.com, sito leader nella prenotazione di hotel online, ha selezionato le destinazioni che ospitano le attrazioni con le scale più ripide del mondo e, grazie alla sua vasta conoscenza del mondo degli hotel, suggerisce le migliori sistemazioni in cui soggiornare. Un’ottima soluzione per godersi panorami suggestivi e fare un po’ di movimento fisico! 

 

Piedra del Peñol, Guatapé, Colombia

Quando si parla di Piedra del Peñol, bisogna pensare ad una gigantesca roccia che si erge per 200 metri di altezza da un terreno totalmente piano. Questo imponente monolite, che si trova al confine delle città di Guatapé e di Peñol in Antioquia, in Colombia, presenta una fenditura dentro la quale sono stati costruiti ben 702 scalini per raggiungere la vetta. In cima alla roccia, c’è una zona spaziosa e recintata dove i “venditori di cibo” offrono spuntini ai tavoli all’aperto e si può anche gustare buona birra godendosi il panorama! La storia della Piedra del Peňol è anche caratterizzata da una piccola curiosità: trovandosi al confine tra due città, il monolite è stato oggetto di contesa. Gli abitanti di Guatapé, per appropriarsene, decisero di pitturare il nome della città con gigantesche lettere bianche sulla facciata nord della roccia. Fecero in tempo a completare solo la “G” e la “U”, perché gli abitanti di El Peñol, contrariati, fermarono subito i lavori. Le due lettere sono ancora visibili. Per un soggiorno in una tipica struttura colombiana, Hotels.com suggerisce di soggiornare presso l’Hostal El Encuetro (2,5 stelle, a partire da €35 per camera a notte), situato nel centro di Guatapé.


pPailon del Diablo, Baños, Ecuador

Il Pailon del Diablo è una cascata che si trova sul fiume Pastaza, a soli 30 minuti dalla città di Baños in Ecuador. Incastonata ai piedi del vulcano Tungurahua, uno dei più attivi dell’Ecuador, e all’ingresso della giungla, Baños è una destinazione turistica di crescente importanza grazie alle sue rilassanti sorgenti d’acqua calda e alle piscine di acque termali. Per raggiungere Pailon del Diablo basta scendere lungo un sentiero di 1000 metri nella valle, e poi risalire attraverso una ripidissima scala che raggiunge la cascata che è nota per essere abbastanza scivolosa a causa dell'acqua e, spesso, è immersa nella nebbia. Un’avventura per turisti impavidi che saranno ripagati con un panorama mozzafiato! 

Per trascorrere un soggiorno rilassante nel centro di Baños e riprendersi dalle fatiche dell’esplorazione del Pailon del Diablo, Hotels.com suggerisce di soggiornare presso il Samari Spa Resort (4 stelle, a partire da €158 per camera a notte) che ospita al proprio interno un centro benessere.

 

Pozzo di Chand Baori, Abhaneri, India

aTra le meraviglie dell’India è impossibile non citare il pozzo Chand Baori, nella regione del Rajastan e più precisamente nel villaggio di Abhaneri, a una novantina di chilometri da Jaipur. Costruito di fronte al tempio di Harshat Mata, il pozzo ha una forma unica nel suo genere: una “v” profonda la cui base è raggiungibile solo dopo aver sceso 3.500 gradini vertiginosissimi disposti su ben 13 dislivelli in perfetta simmetria! Leggenda vuole che fu costruito in una sola notte dai fantasmi, in realtà fu realizzato come collettore delle acque piovane. A oggi è ancora il più profondo dell’intera India.

Il Four Points by Sheraton Jaipur, City Square (4 stelle, a partire da €77 per camera a notte) è la struttura ideale, dotata di tutti i comfort, per soggiornare nel cuore di Jaipur e raggiungere facilmente il Pozzo di Chand Baori.

 

Eremo San Juan de Gaztelugatxe, Bermeo, Spagna

L’Eremo San Juan de Gaztelugatxe è un isolotto spagnolo su cui è ubicata una chiesa che richiede un certo impegno per essere conquistata: ben 231 scalini a strapiombo sull’Oceano! E’ situata nel comune di Bermeo, sulla costa di Biscaglia, nei Paesi Baschi e le leggende che la caratterizzano la rendono una meta ancor più intrigante. Depredata dai pirati di Francis Drake, usata nel Medio Evo per rinchiuderci le streghe, oggi è meta di numerosi pellegrinaggi: dalle donne che chiedono a San Giovanni la fertilità, ai pescatori che ci girano intorno più volte per propiziarsi una pesca abbondante, a chi ha problemi di calli, che cerca di far le scale mettendo i piedi esattamente dove ci sono le impronte del santo, fino a chi soffre di mal di testa, che lascia fazzoletti e cappelli sperando di cacciar via il dolore. Lo straordinario panorama che si gode dalla sua sommità ricompensa tutte le fatiche spese per raggiungerla! 

Per un soggiorno nel cuore di Bermeo, Hotels.com consiglia l’Axturra Hotel-Apartamento Rural(3 stelle, a partire da €93 per camera a notte).

 

Info: http://it.hotels.com

Leggi online il nuovo web, ricco di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità!

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine