Svago e bel tempo in Spagna, Paese dalle spiagge pulite

bLa Spagna è uno dei paesi con le migliori spiagge del mondo. Non a caso anno dopo anno è leader nella classifica delle Bandiere Blu in Europa con 578 spiagge. Sulle coste spagnole si trovano tante destinazioni diverse per godere del mare, da grandi città costiere a paesini marinari ricchi di fascino. Di seguito ve ne sveliamo alcune.

Puerto de la cruz

Situata a nord di Tenerife, Puerto de la Cruz è uno dei centri turistici più importanti dell’isola. Tradizionale località di relax, la città dispone di una vasta infrastruttura alberghiera comprendente numerosi hotel e vari complessi residenziali. La zona costiera offre le attrazioni più interessanti, come il molo vecchio, il lungomare o il Lago Martiánez, un insieme di piscine progettate dall’architetto César Manrique, originario delle Canarie.

Se andate a visitare questa splenida località, non fatevi scappare il Giardino dell'Orotava, nato dalla preoccupazione di acclimatare le nuove specie botaniche provenienti dall'America. La sua creazione si deve ai fondi e all'impegno personale del VI marchese di Villanueva del Prado, incaricato dalla Corona, fra il 1788 e il 1832. Verso la metà del XIX secolo il giardino conobbe un momento di grande splendore grazie al giardiniere Hermann Wildpret e dal 1941, data in cui divenne proprietà dell'Istituto Nazionale di Ricerche Agronomiche, porta avanti un'importante attività scientifica. Ospita più di 3000 specie, principalmente di flora esotica, alcune spettacolari come il Ficus macrophylla f. columnaris, con lunghissime radici aeree.

Cullera

La mediterranea località di Cullera è situata al centro della Costa di Valencia, tra mare e montagna. Questa città, sorta tra la Muntanya d’Or e della foce del fiume Júcar, affianca un centro storico curato a moderni impianti e zone residenziali dedicati al turismo di sole e spiaggia. Valencia, il Parco Naturale de La Albufera, città storiche e innumerevoli spiagge sono solo alcune delle attrazioni che offre questa costa. E non bisogna dimenticare la squisita gastronomia della provincia di Valencia, nella quale il riso e i prodotti del mare e del campo si uniscono per dar vita a succulenti piatti. A Cullera si trova, inoltre, la Grotta museo di DragutVisitando questo museo potrete conoscere un episodio storico: l'assalto a Cullera ad opera del pirata turco Dragut nel 1550.Secondo la leggenda si tratterebbe della grotta dove ebbe luogo lo scambio di prigionieri durante l'attacco. Il percorso nella grotta-museo risveglierà la curiosità dei bambini, che potranno ammirare la riproduzione di un brigantino, antichi strumenti nautici, pezzi d'artiglieria, cartine geografiche, abiti, monete… Questa collezione consente di avvicinarsi al mondo della pirateria nel Mediterraneo durante il XVI secolo e ai progressi sperimentati dalle tecniche di navigazione.

Maspalomas

Le sue spiagge sono probabilmente tra le più note e fotografate delle isole Canarie. La località di Maspalomas è formata dal Charco de Maspalomas, dal campo di dune e dal palmeto. Questi suggestivi luoghi plasmano un’area di rilevante valore ecologico. Lungo la costa si aprono ben 29 spiagge e baie, tra cui si segnalano la spiaggia dell’Inglés, quella di Maspalomas e di San Agustín, tutti luoghi premiati con la Bandiera Blu.

Calvià

cLa località maiorchina di Calvià è situata ai piedi della sierra di Tramuntana, sulle rive del Mar Mediterraneo. Più di 50 chilometri di litorale, tra scogliere, baie, spiagge e isolotti, formano una delle coste più accidentate dell’isola. Case signorili, ville di campagna, torri difensive e antichi mulini sono alcuni dei suoi principali monumenti, e a questi si aggiungono zone archeologiche preistoriche di grande interesse. Alle molteplici opportunità di divertimento all’aria aperta si unisce, infine, la squisita gastronomia della regione.

Immersioni

In Spagna è possibile praticare le più diverse specialità di immersioni sportive: sotto il ghiaccio, notturne, tra i relitti, all'interno di grotte, in superficie. Le possibilità offerte sono tante e la vita marina di questo paese è così spettacolare che qualsiasi appassionato di immersioni dovrebbe visitare le sue acque. La scelta è tale da soddisfare le esigenze di immersionisti di ogni livello, dai principianti ai più esperti. Molte persone assicurano che la sensazione di immergersi per vari metri di profondità e poter nuotare vicino a grandi pesci è unica. A ciò aggiungi la possibilità di farlo in Spagna, che possiede più di 20 Riserve Marine e dove il clima gradevolissimo ti permette di praticare il diving tutto l'anno. 

Info: www.spain.info/it

 

 

 

 

 

Leggi online il nuovo web, ricco di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità!

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine