Itinerari Esteri

Ohrid, il gioiello artistico e architettonico della Macedonia

aOhrid (Ocrida) è un luogo dove non si arriva per puro caso. L’ antica città, gioiello artistico e architettonico tra le colline della Macedonia è una meta che vale la pena di fare. Unico sito Unesco, luogo di struggente bellezza che conquista a prima vista e ripaga delle fatiche per andarci. Da lontano si vedono le imponenti mura merlate medievali risalenti al X secolo e Ohrid costituisce uno dei siti storici d’Europa con più lunga continuità abitativa, diecimila anni di sovrapposizione umana dal Neolitico ad oggi, passando per Illiri, Greci, Romani, Bizantini e Ottomani.

Leggi tutto: Ohrid, il gioiello artistico e architettonico della Macedonia

Sciare in Alta Engadina: Diavolezza, Corvatsch e Corviglia-St. Moritz

aL’arco alpino che con le sue vette cristalline fa da corona alla nostra penisola è l’habitat ideale e fonte di emozioni per chi ama la montagna ed i suoi panorami sconfinati o intimi come quelli di una piccola valle. La neve che fino a pochi anni fa regnava sovrana a volte dai primi giorni di novembre, con gli attuali sconvolgimenti climatici è divenuta spesso ‘oggetto di desiderio’ e per salvare la stagione dello sci, l’uomo deve ricorrere alla neve programmata, simbolo della capacità e della volontà di lottare anche contro le avversità naturali, peraltro frequentemente create dall’irresponsabilità umana. Sull’altro versante delle Alpi, l’orografia attenua in parte gli effetti negativi del ‘surriscaldamento’ assicurando manti nevosi più simili a quelli di un tempo anche se, generalmente sono divenute rare le supernevicate e le temperature molto basse.

Leggi tutto: Sciare in Alta Engadina: Diavolezza, Corvatsch e Corviglia-St. Moritz

Vacanze sulle piste in Svizzera: nel Regno dei Quattromila

aIn quest’ inverno dalle temperature quasi da spiaggia, una risposta sicura al desiderio di neve si ha nel Vallese, una delle tante tentazioni offerte dalla vicina Svizzera, il cui turismo organizzato e professionale soddisfa le attese di chi ama le località vip o di chi predilige la quiete di villaggi da fiaba, di chi pratica sport tradizionali o invece ama misurarsi con le sorprese delle nuove ‘mode’ come la fatbiking sulle piste della vicina Gstaad (Oberland Bernese) o coglie l’occasione per ritemprarsi in eccellenti stabilimenti termali in un panorama unico come a Leukerbad, a Brigerbad o in Val d’Illiez: sfaccettature di un diamante che considera il turista un business non a breve, ma a lungo termine, al quale quindi cerca di offrire, oltre alla natura, motivi per tornare.

Leggi tutto: Vacanze sulle piste in Svizzera: nel Regno dei Quattromila

India: il Kumbh Mela di Ujjain è la più grande festa religiosa del mondo

aKumbh Mela (festa delle anfore) è una della tradizioni più sentite in India. Forse la più importante tanto che richiama per un mese intero, ogni tre anni, decine decine di milioni di fedeli, a rotazione in quattro diverse località nel centro-nord del paese, facendone la festa religiosa più affollata del pianeta. Non è facile smuovere tante persone in una terra così povera e vasta come l’India, ma i tradizionali bagni purificatori nei sacri fiumi, in precisi momenti astrologicamente propizi sembrano riuscirci egregiamente, grazie anche al non trascurabile fatto che le sacre abluzioni sono capaci di cancellare non soltanto i peccati commessi nella propria vita, ma pure tutti quelli compiuti dalle 88 generazioni precedenti, ponendo così fine una volta per sempre al dannato ciclo delle rinascite e delle reincarnazioni perpetue.

Leggi tutto: India: il Kumbh Mela di Ujjain è la più grande festa religiosa del mondo

Scopriamo la varietà della Francia e le sue gemme culturali, tra profumi e sapori

aIl 1° Mediatour di Atout France del 2016 è stato un invito a riscoprire la ricchezza e la varietà dell’offerta turistica della Francia. Il 2016 sarà un anno all’insegna del turismo culturale in tutta la Francia. Una proposta iniziata da Parigi, città che dopo i tragici eventi dello scorso novembre punta più che mai a rilanciare i suoi punti di forza e a rafforzare la sua immagine e la sua sicurezza. Lo ha già dimostrato con la Conferenza sul Clima, e ora lo conferma con una vitalità e un’accoglienza che si declinano fra cultura e arte di vivere, il binomio che costituisce il fascino della città e un po’ di tutta la Francia: grandi mostre, musei, la gastronomia stellata accanto ai bistrot, i parchi e i giardini, la moda e lo shopping.

Leggi tutto: Scopriamo la varietà della Francia e le sue gemme culturali, tra profumi e sapori

Pagina 5 di 10

E' online il nuovo web, pieno di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! Leggi l'ALBERGO

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

 

 

 

Joomla templates by Joomlashine