Ultra-Trail Via degli Dei e Flaminia: le gare sull'appennino tosco-emiliano

xUltra -Trail® Via degli Dei per il secondo anno a Bologna. Sabato 14 aprile alle 00:05 da Piazza VIII Agosto parte una gara competitiva in ambiente naturale di 125 chilometri che dal capoluogo emiliano arriva fino a Fiesole. Il percorso, ideato e organizzata da Asd Ultra -Trail® Via degli Dei di Monterenzio (BO), dopo i primi quattro chilometri per arrivare in cima a San Luca, lascia la strada asfaltata per iniziare il sentiero che porta al “Parco Talon” di Casalecchio di Reno e ai Prati di Mugnano a Sasso Marconi. Al trentacinquesimo chilometro presenta la salita di “Monte Adone” con le “torri di pietra”, da Monzuno attraversa boschi di castagno e segue il crinale tra i fiumi “Savena” e “Setta” fino a Madonna dei Fornelli, paesino dell'Appennino bolognese. Pian di Balestra rappresenta la porta di ingresso nel territorio toscano ed è la strada per raggiungere il Passo della Futa fino alle tre vette più alte del percorso: Le Banditacce (m.1202), Poggiaccio (m.1196), Poggio Castelluccio (m.1131). Superato il Passo dell’Osteria Bruciata e San Piero, sale al Castello del Trebbio per proseguire fino a Tagliaferro e in cima alla Badia di Bonsolazzo da dove inizia la parte finale della gara che terminerà nel cuore dell’anfiteatro romano di Fiesole.

xPer gli atleti meno allenati è stata organizzata la prima edizione della "Flaminia Militare" di 55 chilometri che partirà alle 10:30 di Sabato 14 aprile dal Camping “Il Sergente” a Monte di Fò, Passo della Futa. Un itinerario spettacolare che porterà i partecipanti a percorrere prima la "Via degli Dei" poi la "Flaminia Militare", antica strada romana transappenninica, che dal Castello del Trebbio porta a Fiesole, e riportata alla luce dopo duemila anni da due appassionati di storia e archeologia, Cesare Agostini e Franco Santi. Le gare hanno ottenuto l’omologazione delle autorità mondiali che sovraintendono al Trail Running (corsa in ambiente naturale). IUTA (Associazione italiana Ultramaratone & Trail) associazione sportiva che non persegue scopo di lucro, si prefigge tra i principali obiettivi la diffusione, il patrocinio, l'organizzazione di eventi e Campionati nazionali e la regolamentazione dei settori, come il riconoscimento e l'omologazione di percorsi e risultati secondo i dettami dello IAU (International Association of Ultrarunners), che opera sotto l'egida IAAF, la Federazione mondiale dell’Atletica Leggera. ITRA (International Trail Running Association) organizzazione sportiva internazionale, che ha redatto le regole, sottoscritte il 3 settembre 2012 a Courmayeur da rappresentanti di diciotto paesi europei, per la realizzazione di gare suddivise per “taglia”, dalla “M” (medium) con distanze comprese fra quarantadue e sessantanove chilometri alla “L” (long) da settanta a novantanove chilometri e “X long” oltre i 100 chilometri.

xLa partecipazione a gare omologate da ITRA danno la possibilità di ricevere punti di qualificazione a competizioni in cui è richiesto un punteggio di accesso. UTMB® (Ultra-Trail® du Mont-Blanc) è tra le gare internazionali più importanti e per entrare in questo circuito sono necessari particolari requisiti.

Patrocini:
Regione Emilia-Romagna, Regione Toscana, ANCI Emilia-Romagna, ANCI Toscana, APT Servizi Regione Emilia Romagna, Comune di Bologna, Comune di Firenze, Città di Fiesole, Città Metropolitana di Bologna, Comuni di Barberino e di Mugello, Borgo San Lorenzo, Casalecchio di Reno, Monzuno, San Benedetto Val di Sambro, Sasso Marconi, Scarperia e San Piero, Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese, Unione Montana dei Comuni del Mugello, Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Orientale.




Info: www.ultratrailviadeglidei.com

Leggi online le news sul web: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! 

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine