Il Grand Hotel Imperial riapre con una nuova gestione

aIl Grand Hotel Imperial ha riaperto a marzo, con tanto entusiasmo e nuovi interessanti progetti sotto la nuova gestione che fa capo a Solutions Holding di Monaco di Baviera, il cui core business è il settore alberghiero. L’interesse a promuovere il territorio è forte, tant’è che la holding ha costituito una società ad hoc,la Fidelity Italia srl, con sede a Levico Terme e uffici a Villa Sissi, nel parco imperiale. Scopo della nuova gestione è sviluppare il turismo a Levico Terme, con offerte e proposte di qualità al fine di far conoscere questa splendida realtà sia al mercato italiano, sia al mercato straniero, valorizzando Levico Terme in qualità di cittadina termale.

Il nuovo direttore Oreste D’Angelo ha sottolineato: “puntiamo ad un turismo consapevole, ad un target di alto livello che apprezzi la qualità del territorio, la cui vocazione naturale è il benessere termale e l’ospitalità. Contiamo di dare lavoro sia in modo diretto, puntando sulle assunzioni di lavoratori locali, che indiretto, contribuendo ad implementare il numero delle presenze legate al turismo sul territorio. Puntando alla tradizione e al prestigio di questa storica residenza degli Asburgo, intendiamo creare un ambiente elegante e di classe dove trascorrere vacanze riposanti e legate alla salute e al benessere, con un bacino di utenti attento alla salute (acqua termale e i suoi straordinari effetti terapeutici), all’ecologia (economia attenta a salvaguardare l’ambiente), alla buona cucina (prodotti freschi del territorio e di stagione) e alle proposte offerte dal territorio, per scoprire gli angoli di natura e di cultura di Levico Terme  e dintorni”.

aA tal proposito, il direttore aggiunge: “siamo grati a Patrimonio Trentino Spa per averci dato la possibilità di prendere in gestionequesto gioiello importante per tutta la comunità e faremo del nostro meglio per non deludere le aspettative di tutti, considerando le difficoltà riscontrate nel predisporre la nuova apertura”. Inoltre, Ines Auerbacher, responsabile delle operazioni per conto di Fidelity Italia afferma: “la società si è impegnata ad investire nell’hotel circa 4 milioni di euro entro i primi 9 anni e i risultati non tarderanno ad arrivare. Partiremo innanzitutto con i lavori di adeguamento agli standard di classificazione alberghiera previsto per gli alberghi 4 stelle”. Nel contratto, oltre all’apertura annuale, è previsto anche l’avvio di un progetto pilota di “albergo scuola” sul modello tedesco degli “Ausbildungshotel”, ovvero hotel dove si impara, stando a contatto con gli ospiti, i segreti del mestiere. Il management sta prendendo contatti con il Dipartimento della Conoscenza al fine di concretizzare questo importante progetto nell’ambito dei termini della legge italiana.

Info: +39 0461 700512;www.hotel-imperial-levico.com

Leggi online le news sul web: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! 

a

 

 s

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine