Bergamo, un piccolo grande scrigno

  

bLe Esposizioni Universali sono un evento raro nella storia e nel costume di una Nazione, per questo devono lasciare un segno indelebile a memoria degli sforzi umani, intellettuali ed economici compiuti per realizzarle: sarebbe splendido che anche per Milano accadesse quanto avvenuto a Parigi con la Torre Eiffel, nata come simbolo dell’Esposizione del 1889 e divenuta emblema della città. Esistono, però, fondati dubbi che ‘L’albero della Vita’ possa avere lo stesso destino della mitica struttura parigina. Sarebbe peraltro un grande risultato (indipendentemente da quello economico della manifestazione) e un modo per ricordare nei decenni l’evento se l’area dove sorgono i magnifici padiglioni delle diverse Nazioni divenisse sede di qualificate realtà al servizio dei cittadini non solo milanesi. Expo 2015, infatti, non può e non deve limitarsi a diffondere i suoi effetti benefici su Milano poiché il suo richiamo internazionale è un’occasione unica per far conoscere quelle realtà del nostro Paese ricche di arte, cultura, storia e tradizioni che non hanno ancora la popolarità che meritano. Expo con milioni di visitatori che non possono limitarsi a uno spostamento in giornata è, quindi, un’occasione da cogliere al volo: occorre peraltro che ciascuno faccia la sua parte. 

 

Leggi tutto: Bergamo, un piccolo grande scrigno

Cresce in India la qualità e la varietà dell’offerta alberghiera

  

iSe avete in programma un viaggio in India, ma non volete rinunciare alla comodità e al lusso, troverete ciò che fa per voi. In India si sta investendo molto, sia da parte di gruppi nazionali che di grandi catene internazionali. Ma naturalmente esistono soluzioni per tutte le tasche con alberghi di grande tradizione e a basso costo. Infatti tutte le località di interesse turistico offrono una buona scelta di sistemazione in hotel di varie categorie. Dalle fastose residenze dei maharaja trasformati in hotel, agli hotel di lusso delle maggiori catene internazionali. I marchi internazionali continuano ad avere richieste di investimenti alberghieri in India, ma negli ultimi tempi stanno iniziando a crescere anche gli operatori nazionali. I promoter locali sono sempre più convinti delle loro capacità di gestire alberghi con il proprio marchio, dopo anni di collaborazioni con i grandi brand mondiali.

Leggi tutto: Cresce in India la qualità e la varietà dell’offerta alberghiera

Vittorio Sgarbi presenta sul Garda 'La parola alla Pittura' dell'artista Renzo Biasion

bIl Comune di Torri del Benaco (Vr) dedica una mostra antologica a Renzo Biasion, pittore, scrittore e giornalista che qui ha vissuto e lavorato per molti anni. La retrospettiva - inaugurata la sera di venerdì 5 giugno da Vittorio Sgarbi che ha scritto per l’occasione un pezzo critico sul pittore veneto - presenta una quarantina di dipinti a olio realizzati dall’artista dagli anni Quaranta agli anni Ottanta: interni, notti, paesaggi del lago e non, periferie. “Il Comune di Torri del Benaco gli dedica quest’omaggio nel centenario della sua nascita - sottolinea il ViceSindaco e assessore alla cultura Donatella Bertelli - perché egli ha lavorato molto sul Garda, lo ha fatto conoscere attraverso i suoi quadri ed i suoi scritti su vari quotidiani. In molti elzeviri in terza pagina de L’Arena e del Resto del Carlino amava descrivere luoghi e personaggi caratteristici di Torri e del lago, con le perle che il Garda sapeva offrire ad un turismo colto, internazionale”. 

Leggi tutto: Vittorio Sgarbi presenta sul Garda 'La parola alla Pittura' dell'artista Renzo Biasion

Kazakistan, paese delle steppe sconfinate

kPer quanti sono alla ricerca delle destinazioni insolite, dove i rari visitatori possono essere ancora accolti e festeggiato come ospiti d’onore, si aprono le frontiere di una nuova meta turistica, fino ad ora frequentata solo dagli uomini d’affari. E’ il Kazakistan, la più estesa, prospera e progredita delle repubbliche dell’Asia centrale resesi indipendenti nel 1991 dall’ex Urss. Grande quanto l’intera Europa occidentale si presenta come un enorme bassopiano steppico arido e semidesertico che dalla sponda orientale del mar Caspio, il maggior lago salato del pianeta, si estende fino ai confini con lo Xinjiang cinese, dove si eleva ai 7.000 metri della catena del Tian Shan e ai 4.000 dell’Altai mongolico, dopo aver confinato a nord con gli Urali e la Siberia russa, a sud con Turkmenistan, Uzbekistan e Kirghizistan.

Leggi tutto: Kazakistan, paese delle steppe sconfinate

Arte&Cibo conquista con il gusto e con gli occhi

aSi è chiusa con successo la prima edizione di Arte&Cibo, evento culturale ed enogastronomico organizzato dal Club dei Sapori tenutosi il 16-17 maggio scorsi a Pieve di Cento, in provincia di Bologna, al Museo Magi’900 e in altre sedi comunali. Per due giorni ed una notte si sono susseguiti a pieno ritmo eventi culturali ed enogastronomici tra i quali: ‘Da mangiare con gli occhi’ mostra di opere d’arte contemporanea dedicata all'estetica degli alimenti in collaborazione con le Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna, gli show cooking di alta cucina, l’incontro tra esperti sul tema ‘Arte e ristorazione’, gli eventi nella ‘Notte dei Musei’,il convegno sull’Agricoltura sostenibile mirato al mondo agricolo, le degustazioni gastronomiche con la presenza dei panificatori bolognesi con i loro migliori prodotti, gli interessanti abbinamenti cibo-vino con le cantine ed i produttori presenti e la visita condegustazione ad una torrefazione artigianale di caffè.

Leggi tutto: Arte&Cibo conquista con il gusto e con gli occhi

Pagina 29 di 32

Leggi online il nuovo web, ricco di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità!

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine