Il genio dell'olandese Escher in mostra a Palazzo Albergati a Bologna

Dal 12 marzo Bologna e l’Italia avranno una nuova e prestigiosa sede espositiva: Palazzo Albergati.
Nel capoluogo emiliano si respira aria di novità e di futuro e si scommette sul turismo culturale. 
Lo splendido edificio cinquecentesco, nel cuore del centro storico bolognese, diventa un importante e moderno contenitore di mostre d’arte destinate al grande pubblico nazionale ed internazionale, ed apre le sue porte con la mostra di Escher, che a Roma ha battuto ogni record di visitatori. A credere nell’impresa e a investire è Arthemisia Group, società leader in Italia e all’estero per la produzione di grandi mostre d’arte, artefice di tutte le esposizioni di maggior successo degli ultimi anni, incluse le recentissime Chagall e Van Gogh a Palazzo Reale a Milano, che hanno fatto scrivere ai maggiori media italiani che puntare sulla cultura e sul turismo è una carta vincente e che, nonostante la crisi, le esposizioni sono sempre più visitate da italiani e stranieri.

Leggi tutto: Il genio dell'olandese Escher in mostra a Palazzo Albergati a Bologna

Prima mondiale di "Goût de France"

Francia e Italia, due Paesi e due popoli legati da destini e culture comuni pur con le diversità dovute alla storia che ha formato in Francia - secoli prima che in Italia - una coscienza nazionale e ha fatto del pensiero francese un faro di libertà e democrazia.

Anche in gastronomia, più che in Italia, si sono create una cultura e una cucina nazionali, cornice alle peculiarità regionali basate sui molti e validissimi prodotti che giustamente hanno reso piatti e vini francesi punto di riferimento per i gourmet di tutto il mondo (anche il vocabolario di chi ama la ‘buona tavola’ mutua i termini dal francese).

Nei concorsi internazionali possono anche prevalere chef di altre Nazioni e culture (come avviene da qualche tempo), ma Francia e Italia restano il riferimento immediato del mangiar bene.

Conoscere la cucina francese è quindi elemento di cultura come conoscere le opere di Voltaire o Rousseau, i romanzi di Hugo o Zola, i dipinti di Cézanne o Toulouse Lautrec…

Leggi tutto: Prima mondiale di "Goût de France"

Le 10 spiagge più belle d'Italia

Ci sono spiagge esotiche e posti incredibili nel mondo, ma il mare in Italia resta sempre la scelta migliore per una vacanza speciale. Soprattutto se siete amanti della natura e in estate volete crogiolarvi su una lunghissima spiaggia bianca, o rocce a picco su un mare cristallino, per regalarvi una tintarella invidiabile. La costa italiana può vantare le più belle spiagge del mondo, cale e insenature straordinarie, baie solitarie e lunghi tratti di sabbia finissima sui quali godersi al meglio la bella stagione. Se state pensando alle vostre prossime vacanze al mare, l’Italia potrebbe essere l’alternativa migliore. Date un’occhiata alle offerte mare in Italia, sbirciate tra gli hotel da sogno della penisola e preparate il costume da bagno... una vacanza bellissima vi aspetta!

1. SPIAGGIA DI GROTTICELLE, CAPO VATICANO, RICADI – VIBO VALENTIA – CALABRIA

Sdraiata su un bellissimo tratto della Costa degli Dei, affacciata sul Tirreno, quasi a voler sfidare il vulcano di Stromboli, che con il suo elegante profilo le sta di fronte: Capo Vaticano è la destinazione dell’anno per Skyscanner. La baia di Grotticelle, con le sue tre spiaggette affiancate di sabbia finissima, e con piccoli scogli e rocce che digradano verso l’azzurro di un mare cristallino, è il luogo perfetto dove trascorrere le vostre vacanze calabresi. Il sole che picchia sul blu, la costa rocciosa, il verde della macchia mediterranea e le infinite bontà della cucina locale, dalla 'Nduja di Spilinga, alla cipolla rossa di Tropea, valgono a questa località il primissimo posto nella nostra classifica. Un vero e proprio inno alla Calabria e alle sue immense bellezze!

Leggi tutto: Le 10 spiagge più belle d'Italia

Nuovi progetti in Repubblica Dominicana per incrementare l’incoming turistico

terminal punta cana Il 2014 è stato per la Repubblica Dominicana un anno ricco di attività che ha visto l’avvio di nuovi progetti strutturali per il potenziamento delle infrastrutture nel paese. Il 2015 prosegue all’insegna di questo trend positivo grazie al completamento d’importanti opere pubbliche e private: l’apertura del tratto autostradaleche collega il sud est e l’inaugurazione del Terminal B dell’Aeroporto Internazionale di Punta Cana e raffinate strutture alberghiere.

Leggi tutto: Nuovi progetti in Repubblica Dominicana per incrementare l’incoming turistico

Groenlandia: a caccia con Inuit, cani e slitte

groenSoltanto i pochissimi fortunati che hanno avuto la possibilità di partecipare, possono testimoniare come una delle avventure più emozionanti che oggi possano essere vissute da parte di persone normali che non fanno i Rambo di professione, sia costituita dal partecipare ad una trasferta di caccia di esquimesi sulle loro caratteristiche slitte trainate da mute di cani. Da non confondere con le passeggiate di poche ore proposte da qualche emulo su Alpi o Appennini. Le tradizionali spedizioni di caccia compiute dagli inuit con i loro husky nelle sperdute lande ghiacciate della Groenlandia artica, portando sulle slitte tutto il necessario per sopravvivere per parecchi giorni in un ambiente decisamente ostile, sono tutt’altra cosa.

Leggi tutto: Groenlandia: a caccia con Inuit, cani e slitte

Pagina 31 di 34

E' online il nuovo web, pieno di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! Leggi l'ALBERGO

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

 

 

 

Joomla templates by Joomlashine