Un'antologica di Renzo Biasion, pittore di parole e scrittore di immagini

bSabato 6 settembre 2014, al Museo MAGI '900 di Pieve di Cento (BO), si è inaugurata la mostra retrospettiva del pittore Renzo Biasion "Interni - Esterni", che rimarrà aperta al pubblico fino al prossimo 12 ottobre. A 100 anni dalla nascita dell'artista, la mostra antologica a cura di Valeria Tassinari presenta ottanta dipinti a olio realizzati da Renzo Biasion dagli anni Quaranta agli anni Ottanta, con i suoi temi più noti: interni, notti, paesaggi e periferie. Pittore, incisore, critico d’arte e scrittore, Renzo Biasion è molto noto per il suo romanzo Sagapò, che in greco significa 'ti amo', ripubblicato ora da Einaudi proprio per celebrare il centenario della nascita dell’autore, trevigiano di nascita ma di famiglia veneziana. A questo romanzo, che Anna Magnani non riuscì a portare sullo schermo per varie cause, si è ispirato il regista Gabriele Salvatores ed il suo sceneggiatore per il film Mediterraneo, vincitore di un premio Oscar.

Leggi tutto: Un'antologica di Renzo Biasion, pittore di parole e scrittore di immagini

Un romanzo d'amore e di emozioni in terra d'Istria

bNel ciclo di eventi presso il Grand Hotel Presolana, a Castione Presolana, il prossimo 2 agosto verrà presentato questo libro alla presenza dell'autrice Liliana Martissa Mengoli, con Massimo Deyla in qualità di intervistatore. E’ il racconto, questo, di fatti che vanno segnati sul calendario dei romanzi che non si dimenticano. Per certi eventi il tempo non passa in questo romanzo d’amore, di lotte, di sentimenti profondi, di romanticismo e di emozioni, di sentimento e sensualità. Resta immutato come se si appellasse presente. Due giovani e belle protagoniste, Beatrice e Alessandra, si innamorano, entrambe, di uno straniero in terra d’Istria.  Non si tratta di un convitato di pietra, un nemico invece al quale si abbandonano per il fascino che uno sconosciuto sa indurre.

Tutto ciò nel palcoscenico della storia di conflitti noti, ma fra le quinte di sentimenti privati. Il telone di fondo mette in mostra Trieste, Capodistria, Pola, in anni che sono distanti fra loro ma sembrano vicini, dall’Austria “felix” all’Italia ritrovata e perduta. Per l’autrice – bolognese di adozione – l’amore non si fa condizionare dal tempo, fino a quando il delinearsi dei confini accade per mano delle milizie di Tito: inesorabilmente inizia la fuga delle genti per l’esodo. Donne che restano vive fra le radici di una “Borghesia Bella”.

Leggi tutto: Un romanzo d'amore e di emozioni in terra d'Istria

Bolivia, il Tibet americano che vanta molti primati

IndQuando si parla della Bolivia il pensiero va subito al traffico di cocaina, ai mercenari, alla guerriglia e ai colpi di stato. Invece questa nazione riserva al turista attento molti aspetti positivi. La prima cosa a colpire è la grande variabilità ambientale e climatica, che spazia dal freddo delle cime della Cordigliera delle Ande, ad oltre 6.000 metri di altezza, fino all’umidità e al caldo afoso delle giungle tropicali; e poi gli acquitrini e le savane della regione amazzonica e del Pantanal. La popolazione di questo Tibet americano è tra le più pure e incontaminate del continente e nelle vene dei due gruppi autoctoni scorre ancora sangue amerindo, così come all’epoca incaica, risalgono molti usi e tradizioni degli indios, compresi i coloratissimi abiti di lana.

Leggi tutto: Bolivia, il Tibet americano che vanta molti primati

Il vigneto più prezioso: vince l'Alto Adige, poi Veneto e Trentino

hdLa classifica prosegue con a pari merito i vigneti più famosi del Piemonte e della Toscana. Lo scenario è comunque confortante per tutte le zone viticole italiane e conferma la solidità della perfomance del comparto vitivinicolo italiano, in controtendenza sull’andamento generale dei beni immobiliari. Tutte le produzioni enoiche italiane e internazionali a Vinitaly dal 6 al 9 aprile.

Su e giù per l’Italia a caccia del vigneto più prezioso, per scoprire il suo valore e la sua incisività nel quadro generale del mercato immobiliare. Ma non solo. Il valore dei vigneti nei top terroir del Bel Paese enoico tiene, nonostante la crisi, e anzi costituisce un elemento di valorizzazione fondamentale per chi voglia investire in aziende vitivinicole italiane.

Leggi tutto: Il vigneto più prezioso: vince l'Alto Adige, poi Veneto e Trentino

Il Messico ed il mercato italiano

ifCon i suoi 159 mila turisti, il mercato italiano si posiziona all'undicesimo posto a livello internazionale e quinto fra i paesi europei, relativamente all'afflusso di visitatori stranieri in MessicoQuesto dato rappresenta un incremento dell'1.6% nel 2013 rispetto al 2012.

Allo stesso tempo si rileva che sempre nel 2013 il soggiorno medio dei turisti italiani è stato di 14 giorni, con una spesa pro capite di 2.100,00 euro.

Leggi tutto: Il Messico ed il mercato italiano

Pagina 34 di 34

Leggi online il nuovo web, ricco di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità!

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine