bto

Cina classica tra storia, arte e paesaggio

aLe smisurate dimensioni della Cina (quarta al mondo per superficie ma prima per abitanti, grande 32 volte l’Italia e quasi quanto l’Europa, ma con oltre  il doppio di abitanti), più che una nazione ne fanno quasi un continente a sé, con profonde differenze ambientali, geografiche e climatiche tra zona e zona, ma con una caratteristica fondamentale:  uno stato unitario vecchio di migliaia di anni, con una cultura comune ed un’etnia – quella han – nettamente prevalente. Con simili premesse inutile pensare di visitare questo paese così poliedrico in un unico viaggio: molto meglio invece scegliere di visitarne una porzione, mischiando la provincia centrale dello Shaanxi con quella meridionale del Guangxi e poi quella orientale dello Zhejiang, iniziando da Pechino e concludendo a Shanghai.

Leggi tutto: Cina classica tra storia, arte e paesaggio

Cervia in fiore per Città Giardino 2017

a

E’ una vera fortuna quando, nel vasto campionario di notizie desolanti che riceviamo quotidianamente, una irrompe a ricordarci che c’è ancora qualcosa che si salva e che ci salva. Stavolta la buona notizia viene da Cervia dove è annunciato un bellissimo programma che s’incentra sui fiori. I fiori, già, i fiori. Essi sono sì un inno alla bellezza, una lode alla natura, ma anche un tramite tra noi e gli altri, un modo, e dei migliori, di rapportarsi. Per capirlo non è necessario riandare a Pascoli, a Montale o ad Ungaretti (abbiamo colto i loro nomi, è il caso di dire, fior da fiore) e rintracciare il simbolismo assegnato dai poeti a quei vegetali, e neppure alle parole, firmate Rodari, di una notissima e giustamente fortunata canzone per bambini.

Leggi tutto: Cervia in fiore per Città Giardino 2017

I Borghi italiani protagonisti alla 21ª Borsa delle 100 Città d’Arte

aNell’anno ufficiale dei Borghi Italiani, la 21ª Borsa del turismo delle 100 Città d’Arte, in programma a Palazzo Isolani a Bologna dal 19 al 21 maggio prossimi, avrà per tema proprio l’Italia dei piccoli paesi ricchi di testimonianze del passato ed ancora custodi della storia, tradizione ed identità del territorio. Sono settanta i tour operator provenienti da 35 Paesi che parteciperanno quest’anno all’iniziativa promossa da Confesercenti Emilia Romagna, col sostegno di ENIT, Regione Emilia-Romagna, APT Servizi Emilia Romagna, Comune e CCIAA di Bologna, UniCredit e Assicoop dell’Emilia Romagna e con il patrocinio, fra gli altri, del MiBACT e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. In programma, tra il 20 e il 22 maggio, 6 educational tour per gli operatori in Emilia Romagna e due fuori Regione; il workshop di incontro tra domanda e offerta alla presenza di quasi 400 seller, nonché tre seminari, giovedì 18 maggio, dedicati rispettivamente a l’Anno dei Borghi, al Mercato Cina ed alle Professioni Turistiche. In programma anche una cena di gala per gli operatori, venerdì 19 maggio, a cura del Comune di Parma, città insignita del titolo di Città Creativa Unesco della Gastronomia, incentrata sulla cucina tipica emiliana, celebre ed apprezzata in tutto il mondo.

Leggi tutto: I Borghi italiani protagonisti alla 21ª Borsa delle 100 Città d’Arte

Cézanne e Morandi a confronto alla Fondazione Magnani-Rocca

aDal Museo Puskin di Mosca, per la prima volta in Italia, arriva alla Villa dei Capolavori sede della Fondazione Magnani-Rocca presso Parma, un’opera di Paul Cézanne appartenente al famoso ciclo dei Bagnanti: “Baigneurs” del 1890-94. Il prestigioso prestito diventa occasione per un riallestimento al piano superiore della Villa, realizzando un confronto possibile solo alla Fondazione Magnani-Rocca; in tre sale sono infatti accostate le opere di due fra i più importanti e rivoluzionari artisti contemporanei: Paul Cézanne e Giorgio Morandi.

Leggi tutto: Cézanne e Morandi a confronto alla Fondazione Magnani-Rocca

La Pasqua e le vacanze degli Italiani

aTutti in vacanza! Mai come quest’anno la primavera 2017 porta con sé un regalo d’eccezione. Basta guardare il calendario per rendersene conto. Pasqua e Pasquetta, 25 aprile e Primo Maggio: con pochi, pochissimi giorni di ferie, ci si può concedere un periodo di relax di tutto rispetto. Ma bastano anche i soli giorni di festa «comandata» per tirare il fiato. E, a ben vedere, tutti o quasi ne approfitteremo. Parola di Doxa, società ideatrice delle ricerche di mercato in Italia, che alla vigilia dei ponti di primavera passa al setaccio i desideri degli italiani e scopre che…

Leggi tutto: La Pasqua e le vacanze degli Italiani

Pagina 10 di 34

Leggi online le news sul web: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! 

a

 

 s

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine